Oleggio, parla il vice coach Remonti: "Contro Livorno senza presunzione"

Dopo tre in fila, il “sogno” è intuibile. Sfida delicata quella che il calendario propone agli Squali nella decima giornata di campionato: domani, sabato 25 novembre alle 21 al PalaEolo, arriva la Libertas Livorno, unica squadra del girone e anche della categoria a essere ancora a quota zero punti. Nonostante la sua posizione di fanalino di coda la formazione si è comunque rivelata “fastidiosa” in più occasioni, come contro Cecina o San Miniato, e si presenterà a Castelletto con tanta fame. Stessa fame che però sanno avere anche gli Squali e lo hanno dimostrato più volte.

Partita presentata dal vice coach Paolo Remonti: «Quella di domani sarà per noi una partita molto importante perché potrebbe consentirci di mettere da parte altri due punti preziosi che serviranno a fine stagione. Livorno è una squadra particolare, non ha ancora fatto punti, ma è formata da giovani di qualità. Noi dovremo essere in campo senza alcuna presunzione, dovremo giocare senza il pensiero di chi abbiamo davanti ma mettendo intensità, energia e grinta viste nelle ultime partite che abbiamo giocato. Dobbiamo essere pronti a tutto, a lottare con il coltello
fra i denti senza dimenticare di avere i piedi ben saldi a terra».
In occasione della decima giornata saranno ospiti al PalaEolo gli artisti dell’Accademia Artsup di Cameri, che mostreranno il loro talento durante le pause della sfida.

Fonte: Elena Mittino, Responsabile Ufficio Stampa Mamy OMB

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author