Olimpia Capri, vittoria casalinga contro Pall. Salerno

L’Olimpia Capri ospita sul parquet del San Costanzo la Pallacanestro Salerno.

Entrambe le formazioni sono reduci da una sconfitta: il Capri ha fatto registrare il primo ko stagionale in quel di San Giorgio, mentre il Salerno ha perduto il derby contro la Hippo.

Capri recupera Fabio Angelini e Francesco Di Donna, assenti nella trasferta della scorsa settimana. L’Olimpia schiera nello starting five Alessandro Mancanello, Costanzo Ruocco, Igo Del Core, Fabio Angelini ed il capitano Elio Sorrentino.

La Pallacanestro Salerno di coach Budetta risponde con Coppola, Ferrara, Gorga, D’Auria e Lasala.

L’inizio è in favore del Capri, Angelini firma i primi 6 punti della partita e gli isolani vanno via sul punteggio di 11 a 4. Lasala prova a ricucire lo strappo, ma Ruocco segna 12 punti negli ultimi 6’ del primo parziale ed il Capri si trova avanti 22 a 17 dopo 10 minuti di gioco.

Nel secondo quarto gli isolani soffrono non poco il gioco degli ospiti, ma Mancanello si fa trovare pronto e con due triple ravvicinate firma il +5 all’intervallo (38-33).

Ad inizio ripresa i capresi scappano via grazie alle iniziative di Schettino, che firma 6 punti quasi consecutivi che alimentano la fuga del Capri. Il Salerno prova a rimanere in partita, ma al 30° siamo sul 60 a 47. I ragazzi di Budetta producono il massimo sforzo ad inizio ultimo quarto, toccando il -8, ma una tripla di Mancanello li ricaccia indietro e da quel momento l’Olimpia scappa via nel punteggio, fino a toccare il +24 finale, 85 a 61.

Nel Salerno top scorer Lasala, autore di 23 punti, unico in doppia cifra dei suoi.

Per il Capri miglior realizzatore Costanzo Ruocco con 34 punti, seguito da Alessandro Mancanello con 27 e Fabio Angelini con 11.

A segno anche Lorenzo Schettino (6), Francesco Di Donna (4), Francesco Boccanfuso (2) ed Elio Sorrentino (1). Esordio assoluto per Salvatore D’Aniello.

Altra prova positiva del Capri, che mantiene il secondo posto in classifica alle spalle dell’imbattuto Nocera ed in coabitazione con l’Abatese. Proprio l’Abatese sarà il prossimo avversario degli isolani nella trasferta di sabato 14 novembre, una sfida ostica contro una squadra tra le favorite per la qualificazione ai playoff.

 

OLIMPIA CAPRI – PALLACANESTRO SALERNO: 85-61
(22-17, 38-33, 60-47)
CAPRI: Ruocco 34, Mancanello 27, Angelini 11, Schettino 6, Di Donna 4, Boccanfuso 2, Sorrentino E. 1, Del Core 0, De Gregorio 0, D’Aniello 0, Sorrentino M. 0.
SALERNO: Lasala 23, Ferrara 7, De Martino 6, Coppola 5, Colangelo 5, D’Auria 4, Melella 4, Nisivoccia 4, Sansone 3, Bertolini 0, Gorga 0.
Allenatore: Budetta
Aiuto Allenatore: De Martino
FALLI: Capri 27, Salerno 28
5 FALLI: D’Auria (Salerno)
FALLO TECNICO: Angelini (Capri); D’Auria (Salerno)
ARBITRI: Mattera – Iannazzone

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author