Olimpia Milano, le parole di Repesa dopo il successo

Al termine della finale vinta dalla sua Olimpia Milano, Jasmin Repesa si è concesso ai giornalisti per commentare il trionfo in Supercoppa:
Posso solo fare i miei complimenti ai ragazzi per come hanno giocato in queste due giornate. Abbiamo vinto con merito un trofeo che ci mancava in bacheca e ci tenevamo a vincerlo davanti ai nostri tifosi. Secondo me in difesa e in transizione difensiva ho visto cose interessanti, certamente ci sono dei dettagli ancora da migliorare soprattutto in attacco dove abbiamo sprazzi di gioco molto buoni ed altri dove possiamo fare molti progressi. Al momento siamo al 60% del nostro potenziale.

Avellino la considero una avversaria straordinaria, che ha qualità ed atletismo, sarà sicuramente una nostra rivale in questa stagione. Gentile? si è messo a disposizione della squadra senza forzare nulla concentrandosi bene anche in difesa dopo un primo errore iniziale su Thomas, nonostante non fosse sicuro al meglio dal punto di vista fisico. Sarà una grande sfida per lui se guarderà a questa situazione in modo positivo, con tranquillità arriveranno progressi. Il tecnico? Forse lo meritavo per altre situazioni ma sicuro in quella circostanza è stato l’arbitro ad invadere la mia area, il tecnico dovevano darlo a lui. Adesso ci aspettano tanti impegni, quello europeo in particolare sarà davvero duro e complesso ma abbiamo l’ambizione di voler competere a questo livello, consapevoli che ogni sfida sarà difficile ed ogni vitoria un grande successo.”

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Mirko Pellecchia Nato e cresciuto ad Avellino. Studente, amo la pallacanestro in ogni sua forma essendo essa metafora della vita.