Olimpia Milano - Mia Cantù 89-69 : I campioni d'Italia chiudono la regular season vincendo il derby

Olimpia Milano – Mia Cantù 89-69

IL PRIMO TEMPO – Il derby si apre con la schiacciata di Tarczewski per il 2-0. I campioni d’Italia partono forte , alzando il ritmo in fase offensiva, volando sul 10-4 con Hickman, ma gli ospiti ritornano subito a contatto con le triple di Calathes, che decide di mettersi in proprio siglando  il meno due sul 12-10. Il buon momento dei canturini continua,  riescono infatti a trovare il primo vantaggio con un’altra “bomba” del greco biancoblù. Gli uomini di Recalcati allungano sul +5 con l’ex di giornata Acker punendo dalla lunga distanza, a cui risponde subito Cinciarini dai 6,75. Il primo quarto si chiude sul 21-23 per Cantù. La seconda frazione si apre nel peggior modo possibile per i milanesi, che continuano a soffrire i rivali dall’arco e con un 6-0 iniziale di parziale firmato Acker – Parrillo, Jasmin Repesa è costretto a chiamare timeout. Al 15′ il punteggio recita 36-31 per la Mia, dopo la bella tripla dall’angolo di Simon, che riduce lo svantaggio per i suoi . Sul finire di primo tempo Milano torna sotto  sul meno uno con l’appoggio di Macvan, ma i primi 20′ di gioco si chiudono sul + 3 per i brianzoli sul 42-45.

IL SECONDO TEMPO – Nel terzo quarto la rimonta biancorossa  è completata con il terzo tempo di Hickman, che vale il nuovo sorpasso sul 48-47. L’Olimpia è rientrata dagli spogliatoi con un ‘energia e una concentrazione totalmente diversa rispetto al primo tempo e coach Recalcati se n’è accorto,  ed è cosi obbligato a riordinare le idee con una sospensione. L’EA7 ha ribaltato completamente l’inerzia della gara e prova a scappare sul 56-48 dopo la “bomba” di Kalnietis, al suo rientro dopo un lungo periodo, che lo ha visto fuori dal campo da gioco. Al 28′ Milano firma il +12 in campo aperto con Pascolo, mandando in delirio i tifosi milanesi. Al 30’ è +13 per per i meneghini con un parziale di 25-9,  che nella terza frazione hanno giocato con un’altra faccia, a differenza di una Cantù che si è un pò persa. Le scarpette rosse sono in totale controllo della gara e siglano un 7-0 parziale ad inizio quarto periodo, che vale il +20. Nell’ultima parte della gara Milano gestisce il vantaggio acquisito  e conquista la 23° vittoria stagionale. Il finale è 89-69 per l’Olimpia Milano che giocherà gara 1 dei playoff Venerdi 12 alle ore 20,45 contro la Betaland Capo d’Orlando.

Parziali: (21-23,42-45, 67-54)

Tabelllino: Olimpia Milano: Mc Lean 6, Fontecchio 1, Hickman15 , Kalnietis 7, Raduljica 2 , Macvan 10, Pascolo 13, Tarczewski 6, Cinciarini 7, Abass 7, Cerella 2, Simon13

Mia Cantù: Acker 11,Ballabio 0,Cournooh 12, Baparapè 0, Parillo 10 , Pilepic 0, Calathes 14, Callahan 5, Dowdell 7, Quaglia 0, Johnson12 , Slokar 0

 

Commenta
(Visited 86 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.