Olimpia Milano, Pianigiani: "A Monaco di Baviera importante difendere bene e mantenere il nostro ritmo"

Non c’è respiro in EuroLeague e, a 48 ore dal ko interno al Forum contro il Barcellona, l’Olimpia Milano è nuovamente chiamata a scendere in campo. Stasera, all’Audi Dome di Monaco di Baviera, la formazione di coach Pianigiani dovrà vedersela contro i padroni di casa del Bayern, che vantano lo stesso record dell’Olimpia (8-9).

Queste le parole della vigilia del 49enne coach senese: “Come il Barcellona, anche il Bayern può toglierci fluidità in attacco con la sua fisicità. Noi dovremo avere fiducia in quello che abbiamo fatto contro il Barça, perché alla fine la differenza è stata un possesso e se avessimo messo qualcuno dei tiri buoni che abbiamo costruito, loro avrebbero avuto minori opportunità di colpirci in contropiede“.

Il Bayern non ha i lunghi del Barcellona, ma ha molta fisicità sugli esterni” – aggiunge nella sua analisi Pianigiani – “Quindi dovremo essere efficaci nel mantenere il nostro ritmo di gioco. Loro possono variare gli assetti usando lunghi che aprono il campo e un giocatore di talento assoluto come Derrick Williams, che può farci soffrire molto. Ciò comporta che dovremo difendere bene di squadra e, in attacco, ridurre le palle perse. Inoltre bisognerà avere la fiducia necessaria per finalizzare meglio quello che vogliamo costruire e abbiamo costruito anche contro il Barcellona“.

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.