Olimpia Milano, Pianigiani: "La differenza l'ha fatta il terzo quarto. Peccato"

La quarta sconfitta consecutiva (5° nelle ultime 6) è costata carissimo all’Olimpia Milano. Il 101-95 subito in casa dell’Efes Istanbul comporta infatti l’eliminazione per la squadra di Pianigiani, che fallisce così ancora una volta quello che era l’obiettivo stagionale, ovvero la qualificazione ai Playoff.

Coach Pianigiani esprime così la sua delusione, analizzando la partita: “Soffriamo lo stile di gioco dell’Efes con i loro ball handler e la loro qualità. Lo sapevamo. I nostri lunghi in questo momento non riescono a coprire queste situazioni. Ma alla fine la differenza l’ha fatta il terzo quarto quando abbiamo sbagliato tiri più facili di quelli che loro hanno segnato e abbiamo perso troppi palloni. I piccoli dettagli hanno fatto la differenza. Peccato, perché abbiamo giocato un eccellente primo tempo, anche oggi abbiamo finito con sei uomini in doppia cifra, e alla fine ci è mancato poco. I problemi che abbiamo avuto durante la stagione sono le assenze di Nedovic per tre mesi o che la stagione di Gudaitis è finita troppo presto. Ma di combattere non abbbiamo mai smesso“.

Commenta
(Visited 64 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info