Olimpia Milano, Repesa: "Assenze troppo pesanti. Lo spirito dei giovani mi è piaciuto"

Ieri sera, alla Fernando Buesa Arena di Vitoria, l’Olimpia Milano è incappata nell’11.esima sconfitta esterna consecutiva, cedendo al cospetto del Baskonia con il punteggio di 87-74. Così coach Repesa ha analizzato la partita.

Il nostro obiettivo era quello di enfatizzare due o tre cose importanti, ovvero restare disciplinati in campo, non perdere palloni troppo facilmente e non farli correre, poichè loro sono molto bravi a prendere decisioni in campo aperto. Abbiamo poi faticato a rimbalzo difensivo, un fondamentale dove il Baskonia è molto forte. Ci siamo riusciti solo a tratti, e i giovani hanno combattuto bene. Ma avevamo i nostri problemi. Abbiamo perso anche Kalnietis ed è stata dura restar competitivi. Nel secondo tempo, loro hanno tirato molto bene anche da fuori, infilando due, tre triple allo scadere. Comunque, alla fine per noi era importante non perdere altri giocatori e mi è piaciuto lo spirito combattivo messo in mostra dai nostri giovani. Crediamo nei giocatori che abbiamo, pur se stiamo pagando le tante assenze“.

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author