Olimpia Milano, ufficiale l'accordo di due anni con Kyle Hines

La Pallacanestro Olimpia Milano annuncia di aver raggiunto un accordo di due anni con Kyle Hines, nato a Sicklerville, New Jersey, il 2 settembre 1986, 1.98 di statura, ala-centro, nelle ultime sette stagioni al CSKA Mosca. “Voglio ringraziare il Sig. Armani e il Sig. Dell’Orco per avermi consentito di venire all’Olimpia – dice Kyle Hines -. Sono entusiasta dell’opportunità di unirmi ad una squadra storica con l’obiettivo di aggiungere nuove vittorie a quelle passate. Io e la mia famiglia non vediamo l’ora di fare di Milano la nostra nuova casa e di cominciare questa nuova avventura insieme a tutti i tifosi dell’Olimpia”. “Con Hines, portiamo a Milano un giocatore di personalità, un uomo-squadra con mentalità vincente che sarà di esempio per tutti noi – dice il general manager Christos Stavropoulos – Sono felice anche personalmente perché dopo tanti anni torniamo a far parte della stessa squadra, con lo stesso entusiasmo e la voglia di emergere di allora”.

LA CARRIERA – Kyle Hines ha giocato un anno alla Camden Catholic High School, nel New Jersey e poi nei tre anni seguenti alla Timber Creek Regional High School. Nel suo anno da senior, è stato incluso nel secondo quintetto All-State ed è diventato il primo realizzatore di sempre della scuola. Nel 2004 è approdato a North Carolina-Greensboro, dove nel 2005 è stato nominato freshman dell’anno della Southern Conference e da junior è stato votato Giocatore dell’Anno della Southern Conference (20.9 punti, 9.0 rimbalzi per gara). Da senior ha segnato 19.2 punti con 9.1 rimbalzi a partita. Negli ultimi tre anni di college è sempre stato primo quintetto della Southern. La sua carriera professionale è cominciata in Italia a Veroli dove ha vinto per due anni consecutivi la Coppa Italia di Legadue (16.9 punti e 8.6 rimbalzi di media nel primo anno, 18.5 punti e 8.1 rimbalzo nel secondo. Nel 2010 è approdato a Bamberg dove ha vinto Supercoppa, Coppa di Germania e campionato ed è stato MVP dei playoff (12.9 punti e 5.4 rimbalzi di media in EuroLeague). Nel 2011 è arrivato all’Olympiacos Pireo dove in due anni ha vinto l’EuroLeague due volte e il titolo greco nel 2012. Nel primo anno ha segnato 9.9 punti con 4.5 rimbalzi di media, nel secondo 9.4 punti e 6.0 rimbalzi. Nel 2013 è approdato al CSKA Mosca dove ha vinto l’EuroLeague altre due volte, nel 2016 e nel 2019, oltre a conquistare sei titoli della VTB League. Nel 2016 (quando ha segnato 10.9 punti a partita) e nel 2018 è stato nominato Difensore dell’anno in EuroLeague. Nell’ultima stagione aveva 8.8 punti e 4.9 rimbalzi a partita. In carriera ha il 61.6% nel tiro da due.

NOTE – Al college ha avuto una striscia di 37 gare consecutive con almeno una stoppata. Tra i suoi compagni di squadra ha avuto Ricky Hickman (all’Olimpia nel 2016/17). E’ uno dei sei giocatori NCAA della storia ad aver avuto in carriera almeno 2000 punti, 1000 rimbalzi e 300 stoppate. E’ stato incluso nella squadra ideale del decennio di EuroLeague. E’ il primo americano nella classifica delle presenze in EuroLeague, vanta nove partecipazioni consecutive alle Final Four, dal 2012 al 2019. E’ secondo rimbalzista offensivo di tutti i tempi in EuroLeague, sesto assoluto, terzo stoppatore, quinto nei canestri da due punti. Al CSKA ha giocato con Vlado Micov (2013/14) e Sergio Rodriguez (2017-2019) ed è stato allenato da Ettore Messina (2013/14), all’Olympiacos il suo general manager era Christos Stavropoulos.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Olimpia Milano.

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.