Olimpo Basket Alba, c'è la conferma per Lorenzo Dello Iacovo

Olimpo Basket Alba, conferma per Dello Iacovo

L’Olimpo Basket Alba annuncia ufficialmente che Lorenzo Dello Iacovo giocherà nella prima squadra in Serie B nella prossima stagione sportiva.

Classe 1996, muove i primi passi con la palla a spicchi nelle giovanili della Scuola Basket Asti, dove resta fino al 2012. Nel 2012/2013 viene aggregato alla prima squadra dell’Olimpo Basket Alba, per il campionato di Serie C2, con cui conquista la promozione dopo la vittoria dei playoffs. Poi, si trasferisce per un anno negli Stati Uniti dove gioca con North Carolina nel campionato delle High School. Tornato in Italia nel 2014, disputa il campionato di Serie C1 e quello di Under 19 DNG a Biella. Nella stagione successiva arriva a Torino, dove gioca in Serie B con l’Auxilium CUS Torino, la cui annata termina con la retrocessione ai playout. Dall’anno scorso è tornato ad Alba, dove vince i recenti playoffs conquistando la promozione in Serie B. Nella prossima stagione Lorenzo Dello Iacovo vestirà ancora la maglia biancorossa e giocherà, così, per il terzo anno con l’Olimpo Basket.

L’intervista

Il ritorno ad Alba è stato condito da una promozione, arrivata anche grazie al rendimento di un Dello Iacovo che nei playoffs è cresciuto sempre di più: “É stato bellissimo per me tornare ad Alba in un ambiente che conoscevo già e che mi ha sempre dato fiducia. La stagione è stata molto faticosa e lunga perché è durata da inizio agosto a fine giugno e non è stato semplice mantenere sempre alta la concentrazione. In stagione regolare il ritmo era meno frenetico, mentre nei playoffs il rendimento della squadra e mio è migliorato forse perché dettato dalla maggiore tensione e dal preparare in maniera più accurata le partite. Dunque mentalmente eravamo tutti più pronti”.

Ora, inizia una nuova stagione biancorossa, insieme a diversi compagni dell’anno scorso:

“Allora, io sono molto fiducioso per la prossima stagione. Il gruppo dei giocatori di quest’anno è in grado secondo me di fare il salto di categoria. C’è grande entusiasmo e voglia da parte di tutti di prendersi delle responsabilità in più. È anche arrivato l’innesto di un giocatore con tanti punti nelle mani e, se il gruppo sarà unito e manterrà entusiasmo, potrà fare un bel campionato”.

Due anni fa con il CUS l’esperienza in Serie B era terminata con la retrocessione, ma il gruppo albese è diverso:

“Ci saranno un paio di giocatori che hanno giocato in B alcuni anni, gli altri o non hanno mai giocato oppure l’hanno fatto soltanto per un anno. Di sicuro qualcuno dovrà essere un punto di riferimento nei momenti di difficoltà per chi ha visto poco la categoria, ma non manca comunque l’esperienza. Con CUS mancava esperienza proprio in termine di età, mentre l’anno prossimo giocherò con compagni che hanno disputato tanti campionati senior, con partite importanti alle spalle in cui c’era da reggere una grande pressione. L’esperienza sarà molto utile nell’anno che verrà”.

Lorenzo Dello Iacovo è dunque il quarto tassello del puzzle langarolo, insieme a Boffelli, Draghici e Maino.

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author