OraSì Ravenna, domani big match contro Udine

La settima giornata del campionato di Lega Nazionale Pallacanestro si apre con l’anticipo di sabato sera al Pala De Andrè, tra OraSì Ravenna e Apu Old Wild West Udine. Per i giallorossi una sfida contro una delle una delle compagini più accreditate del girone est a recitare un ruolo da protagonista. Ecco il prepartita, nelle parole di coach Massimo Cancellieri e Giddy Potts.
“Le tre partite in una settimana si sono fatte sentire, per questo abbiamo impostato la preparazione a questa gara in modo diverso – commenta il tecnico teramano – Siamo ripartiti martedì con un allenamento di recupero, dove abbiamo provato più situazioni individuali e di mini gruppi piuttosto che d’insieme, per spingere e finalizzare il lavoro negli ultimi due giorni. Il gruppo sta lavorando alacremente e il presupposto di una buona chimica di squadra è quello di affrontare le partire da una base solida. Ciò che accade sul campo è la diretta conseguenza della propensione che i giocatori hanno al sacrificio e all’aiuto reciproco, che deve spingere anche i più giovani a farsi trovare pronti in ogni momento”.
“Dobbiamo affrontare il match di sabato al meglio delle nostre possibilità contro una squadra importante, facendo attenzione a non ripetere gli errori dell’ultima partita – aggiunge la guardia americana dell’OraSì, Giddy Potts – Sarà importare restare concentrati e determinati sulle nostre cose, come ci insegna il coach”
Palla a due alle ore 20.30, le biglietterie e gli accessi del Pala De Andrè apriranno alle ore 19.30. OV Energy, azienda che opera nel settore dell’energia verde, sarà il match sponsor della partita.
Gli arbitri saranno Nicola Beneduce di Caserta, Andrea Chersicla di Oggiono (LC), Lorenzo Lupelli di Aprilia (LT)
Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.