OraSì Ravenna, Laganà sconsolato: "Non siamo una squadra che può lottare al vertice"

Uscita tra i fischi dopo la sonora sconfitta ai danni di Montegranaro, Ravenna inizia a leccarsi le ferite e le possibilità di fare un campionato al vertice restano sempre più ridotte.

La guardia Marco Laganà ha parlato di queste difficoltà di squadra a “Il Corriere di Romagna”: “In questa sconfitta contro Montegranaro mi ritengo responsabile anche se abbiamo affrontato una squadra di primissima fascia, con giocatori di categoria superiore. Dovremo lavorare per raggiungere quei livelli, che al momento non abbiamo. I fischi ci stanno, ma non all’intervallo. Un conto è perdere questo tipo di partite a metà stagione, un conto è perderle all’inizio quando le squadre sono in fase di rodaggio. Vedremo come andrà a finire.”

Commenta
(Visited 71 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.