OraSì Ravenna presentata questa mattina in Comune da Dan Peterson

Alla presenza del Sindaco e di molte autorità cittadine, questa mattina alle 12 in Comune è stata presentata la rinnovata partnership tra Basket Ravenna e Unigrà, che tramite il suo marchio OraSì sarà di nuovo al fianco dei giallorossi per questa stagione. A condurre le danze è stato un ospite di eccezione, l’ex allenatore di Milano e noto giornalista sportivo Dan Peterson, che ha introdotto gli interventi del Sindaco Michele De Pascale, del Presidente del Basket Ravenna Roberto Vianello, dell’Amministratore Delegato di Unigrà Gian Maria Martini, dell’Assessore allo Sport Roberto Fagnani e infine del Coach Antimo Martino, prima di presentare uno per uno tutti i giocatori. In serata verrà pubblicato sul canale youtube di OraSì Basket Ravenna il video integrale dell’incontro, di seguito invece una sintesi degli interventi.
Michele De Pascale: “È un grandissimo piacere essere qui, perchè attorno a OraSì Basket c’è tantissimo seguito da parte dei ravennati oltre che un grande progetto sportivo. Abbiamo ottenuto traguardi che erano impensabili quando siamo partiti, ma non abbiamo perso il valore più importante ovvero la passione. I giocatori sono dei modelli per tanti bambini e per questo hanno la grossa responsabilità di essere un esempio da seguire. Un ringraziamento gigantesco al Presidente Vianello e a tutta la società perchè in questi anni hanno davvero fatto miracoli. Un grazie anche a tutti gli sponsor e in particolare a OraSì, che voglio sottolineare essere un’azienda della provincia di Ravenna. Credo che quando si decide di investire su un progetto sportivo con tutta questa passione, ci siano sicuramente strategie commerciali, ma anche un grandissimo cuore e molto amore per il nostro territorio.”
Roberto Vianello: “La prima partita è andata benissimo, non eravamo certo partiti per Udine convinti di vincere, anche perchè si tratta di una piazza storica, ed è stata una grande soddisfazione. L’obiettivo per la stagione è sempre lo stesso ovvero quello di rimanere in questa categoria, poi ovviamente se dovesse arrivare qualcosa di più saremo molto felici. OraSì per noi è determinante e lo è stata anche l’anno scorso perchè se non fosse arrivata avremmo avuto grossi problemi. Quando abbiamo perso il nostro sponsor dopo 14 anni stavamo per chiudere e in questa situazione si è dimostrato come il miracolo di Ravenna non sia solo di questa società, ma prima di tutto dei nostri tifosi che nel pieno della crisi in quattro giorni hanno raccolto 120 mila euro di donazioni. In quel momento Unigrà ha deciso di sponsorizzarci e non credo sia stato solo il fattore economico a spingerli, perchè vedo che è un’azienda che ha voglia di farsi vedere e dire ‘sono anch’io Ravenna’.”
Gian Maria Martini: “Sono lusingato dai complimenti ricevuti e ringrazio il Presidente Vianello perchè gran parte del merito dei successi del Basket Ravenna va attribuito a lui. Per quanto riguarda un’iniziativa come la sponsorizzazione, come diceva prima bene il Sindaco, i calcoli non dicono nulla ed è una decisione che abbiamo preso perchè l’azienda è presente sul territorio da oltre cinquant’anni ma è poco conosciuta. Mi rende orgoglioso il fatto che ci sia molta curiosità a proposito e ringrazio quindi il Sindaco e le istituzioni per averci ospitato, e anche Dan Peterson, che a sua volta è un’istituzione del basket, per la sua presenza. OraSì nasce due anni fa e si fonda sulla soia, coltivata nella nostra azienda agricola in provincia di Ferrara: è quindi un prodotto che possiamo dire vada direttamente dal campo alla tavola. Da circa un anno siamo presenti anche nella grande distribuzione e da quest’anno abbiamo anche lanciato una campagna pubblicitaria in televisione.”
Roberto Fagnani: “Mi unisco ai ringraziamenti fatti da chi è intervenuto prima di me, ma devo ringraziare in particolare il Presidente per quello che ha fatto in questi anni. La pallacanestro è uno degli sport più importanti a livello mondiale e qualche anno fa era impensabile arrivare a questo livello. I tanti successi e le soddisfazioni che ogni anno riusciamo a toglierci sono merito delle capacità di questa società e anche del Coach che mette in campo la squadra.”
Antimo Martino: “Grazie a tutti per averci dato l’opportunità di essere qui. Ho la fortuna di essere in questa società già da tre anni e questa è solo una nuova occasione per percepire tutto l’affetto che questa città ha per noi. Vogliamo disputare una buona stagione con l’obiettivo iniziale di confermare la categoria, ma con l’ambizione, partita dopo partita, di toglierci delle soddisfazioni. Abbiamo la fortuna di avere un gruppo formato da bravi ragazzi, prima ancora che buoni giocatori, e penso che alla lunga questo sarà un fattore che ci porterà a fare bene.”

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author