Orlandina Basket, lunedì verrà presentato il progetto The Dream

Lunedì 3 luglio alle ore 11.00 presso la Sala Alessi del Palazzo d’Orleans a Palermo, la Betaland Capo d’Orlandopresenterà il progetto turistico e sportivo denominato The Dream. Al tavolo interverranno:

– Enzo Sindoni, Patron Orlandina Basket
– Aurelio Coppolino, Brand Manager Orlandina Basket
– Francesco Ingrillì, Sindaco Capo d’Orlando
– Anthony Barbagallo, Assessore allo Sport e Turismo Regione Siciliana
– Rosario Crocetta, Presidente Regione Siciliana

DICHIARAZIONI

Enzo Sindoni: “L’identificazione tra l’Orlandina e la Sicilia è la prima ragione del nostro orgoglio. Scrivere una pagina storica per lo sport siciliano è la nostra più grande emozione”.

Gennaro Di Carlo: “Il progetto The Dream è un’opportunità per tutti: squadra, società, sostenitori e staff tecnico per confrontarci ad un livello più alto. Saremo esposti ad una verifica e dovremo modificare la metodologia di allenamento utilizzata finora: avremo due partite a settimana – Lega Italiana e Coppa Europea – di livello tecnico/tattico elevato e coordinare le diverse esigenze e i diversi obiettivi sarà la mission 2017.18. Sarà un’occasione unica di sintesi operativa per poter fare una grande stagione. Con l’aiuto ed il sostegno dell’intero ambiente abbiamo grandi chance di ripetere la stagione 2016.17”.

Aurelio Coppolino: “The Dream è un progetto di marketing turistico prima, sportivo poi. Il livello di eccellenza raggiunto dal brand Orlandina Basket negli ultimi anni, coronati dalla possibilità di gareggiare in Europa, ci permette ed obbliga ad alzare l’asticella delle nostre ambizioni nonostante la Betaland sia espressione diretta del più piccolo Comune d’Europa (13.000 abitanti, ndr) a gareggiare in un massimo campionato. Rappresenteremo in Italia ed in Europa i tesori della Sicilia, che visiteremo con i nostri campioni: dai Nebrodi a Catania con l’Etna, dal Barocco delle provincie di Ragusa e Siracusa alla Valle dei Tempi di Agrigento, dalle bellezze di Trapani alla storia di Palermo, dallo Stretto di Messina sino all’entroterra con Enna e Caltanissetta. Grazie anche al supporto in termini di immagini del fotografo pirainese di levatura internazionale Nino Bartuccio, promuoveremo in Italia ed all’Estero ciò che ci rende unici nell’intero globo. Dobbiamo riscoprire la consapevolezza di vivere in un paradiso. Ed abbiamo il dovere di promuoverlo”.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Betaland Capo d’Orlando

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author