Orlandina batte Caserta, festa al PalaFantozzi

Betaland Capo d’Orlando – Pasta Reggia Caserta 65-59 (18-24)(37-39)(50-48)

 

Betaland Capo d’Orlando: Galipò G ne, Stojanovic 2, Basile, Ilievski, Laquintana, Nicevic 5, Boatright 28, Jasaitis 7, Munastra ne, Bowers 16, Oriakhi 5, Nankivil 2. All: Di Carlo

Pasta Reggia Caserta: Gennarelli ne, Downs 12, Siva 9, Hunt 8, Cinciarini 12, Ventrone ne, Jones 14, Ghiacci 4, Giuri, Ingrosso. All: Dell’Agnello

 

CRONACA

Sembra buona la partenza dell’Orlandina che va avanti 4-0 con Stojanovic e Bowers, ma gli ospiti rispondono subito con uno sprint deciso: Cinciarini, due volte Downs da 3 punti, Hunt e Jones portano sul 6-12 al quinto. Coach Di Carlo chiama time out e manda in campo Boatright. La reazione è immediata, Bowers realizza dalla media, intercetto di Ilievski e tripla di Jasaitis, Bowers ne fa 5 e il parziale è ora 16-12. A folata segue folata e con un break di 2-12 gli ospiti, guidati da un indemoniato Siva, chiudono il primo quarto avanti 18-24. Nankivil da fuori interrompe il digiuno per la Betaland nel secondo quarto. Boatright con la mano in faccia realizza da fuori (27-31 al 16esimo). Gli ospiti hanno esaurito il bonus e mandano in lunetta Bowers che fa 2/2 (29-33 al 17esimo). Hunt da sotto realizza, Boatright si mette in proprio e porta i paladini prima sul -3 (34-37), poi sul -2 (37-39) con una tripla in isolamento dal palleggio e negli ultimi secondi del secondo quarto ruba palla e da centro campo sfiora il canestro del sorpasso. Il pubblico è in delirio e sono già 15 per lui.

Al rientro sul parquet Boatright completa l’opera iniziata qualche minuto fa con i due liberi del pareggio (39-39 al 21esimo). La Betaland stringe un po’ le maglie in difesa e mette la testa avanti con Jasaitis. Boatright manda sopra il ferro Oriakhi che schiaccia e subisce il fallo di Hones e poi va in lunetta per il 45-41 al 25esimo. È una fase della gara molto intensa giocata anche sui nervi, gli ospiti tornano avanti e sono raggiunti da Bowers ai liberi (48-48 al 28esimo). Bowers da sotto realizza per il 50-48 con cui si chiude il terzo quarto. Hunt porta sul 50-50 al 32esimo. Circolazione frenetica della palla per la squadra di Di Carlo, Nicevic riceve dalla media e realizza. Boatright realizza in coast to coast, Caserta torna avanti con Micah Down, ma è nuovamente riportata sotto da Boatright dall’arco. Siva solo contro tutti pareggia ancora (57-57 al 36esimo). Bowers da fuori per il +2, Cinciarini con il jump pareggia un’altra volta, Nicevic fa 1/2 ai liberi e siamo sul 60-59 a 45’’ dalla fine. Da questo momento va in scena ufficialmente il Boatshow: tripla siderale contestata come meglio non si poteva da Downs, intercetto di Basile sul possesso successivo di Caserta e lancio per Boatright che in transizione va schiacciare in faccia ancora al povero Downs. La gara si chiude sul 65-59.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author