Orlandina Basket, ufficiale il francese Damien Inglis

Orlandina Basket, ufficiale l’arrivo di Inglis

Orlandina Basket aggiunge alla propria front-line il francese Damien Inglis (2.04, classe 1995), che nella passata stagione ha giocato con i Westchester Knicks nella Lega di Sviluppo NBA (NBA G-League) segnando 12.9 punti con il 45.4% dal campo e il 72.5% ai liberi, catturando 6.8 rimbalzi e distribuendo 3.4 assist di media.

Inglis ha militato in varie nazionali giovanili francesi ed è cresciuto cestisticamente nel rinomato “Centre Fédéral de Basket-Ball”; dal quale sono usciti tantissimi grandi campioni di livello europeo e mondiale (i pluri-campioni NBA Tony ParkerBoris Diaw e molti altri). Inglis ha giocato lì dal 2009 al 2013, prendendo parte anche al prestigioso Nike International Junior Tournament 2013 (torneo giovanile organizzato dall’Eurolega); chiudendolo con 15.6 punt, 7.3 rimbalzi, 5.3 assist e 1.1 stoppate in 26.2 minuti di media, guadagnandosi l’inclusione nel miglior quintetto della rassegna.

Il giocatore ha preso parte a numerose competizioni internazionali con le nazionali giovanili francesi (miglior quintetto degli Europei Under 16 del 2011) ed è stato scelto all’NBA Draft 2014 dai Milwaukee Bucks, con la prima chiamata del secondo giro. Dopo aver saltato la sua prima stagione NBA a causa di un problema problema a una caviglia; Inglis ha debuttato tra i pro americani nel 2015-16, disputando 20 gare di regular season e realizzando la sua miglior performance nella vittoria sui Memphis Grizzlies il 17 marzo 2016 (10 punti, 5 rimbalzi, 2 assist in 22 minuti).

Oltre alla sua esperienza ai Bucks, Inglis ha giocato nelle ultime nella NBA G-League con i Canton Charges (3 gare nel 2015-16) e anche con i Westchester Knicks (13 gare nel 2015-16, 39 gare nel 2016-17), come giocatore “affiliato” dei New York Knicks.

Le parole del DS Sindoni

Giuseppe Sindoni (Direttore Sportivo Orlandina Basket); “Siamo felicissimi della possibilità di accogliere un giocatore come Damien Inglis; un ragazzo di grande talento e comprensione del gioco che ci permetterà di innalzare notevolmente il tasso tecnico e qualitativo del nostro roster. Damien è un giocatore molto giovane ma che ha già fatto esperienze molto importanti con le nazionali francesi, la D-League e la NBA: crediamo che abbia tutte le carte in regola per poter essere un giocatore di grande impatto nel campionato di Serie A”.

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author