Orlandina, spasmodica attesa

Orlandina, spasmodica attesa 

Giuseppe Lazzaro – Gazzetta Del Sud

CAPO D’ORLANDO – Verrà presentato stamane, alle 11 nella Sala Buzzati a Milano, il campionato di Serie A Beko, edizione numero 93, stagione 2014/15. Per la quarta volta ai nastri di partenza ci sarà l’Orlandina, che rappresenta il massimo di militanza per compagini siciliane dopo che le precedenti (Pallacanestro Trapani e Pallacanestro Messina), si fermarono ad una sola partecipazione. Il torneo avrà la stessa formula dello scorso anno: le prime otto qualificate ai play off, primo turno dei quarti di finale al meglio delle cinque partite, semifinali e finale per il titolo al meglio delle sette. Solo l’ultima classificata retrocederà in A2 Gold. Diverse le novità sia per il regolamento con sette nuove norme che dovranno essere comprese, prima che dagli appassionati, dagli stessi addetti ai lavori, e dai giocatori americani in particolare, sia per il palinsesto televisivo o internet. Ci sarà un anticipo serale, il sabato, alle 20,30, trasmesso in streaming sul sito on line della Gazzetta dello Sport mentre su Rai Sport, alle 20,30, verrà irradiato il posticipo la domenica. I primi appuntamenti sono con i due derby lombardi: Cremona-Milano sabato e l’attesissimo Varese-Cantù e con uno dei personaggi più attesi del campionato, l’ex coach dell’Orlandina e adesso a Varese, Gianmarco Pozzecco, che ha promesso di radersi i capelli a zero in caso di vittoria. Capo d’Orlando parte con l’obiettivo di ottenere la salvezza, traguardo che ha sempre raggiunto nei tre precedenti tornei quando arrivò la permanenza nel 2006 alla penultima giornata, nel 2007 nell’ultimo turno mentre nel 2008 ci fu, addirittura, il sesto posto finale, la qualificazione ai playoff e l’ammissione alla Eurocup, poi svanita a causa dell’esclusione. Il primo avversario sulla strada dei biancazzurri sarà Pistoia (domenica alle 18,15) e, secondo i pronostici, le due contendenti, insieme a Virtus Bologna (che partirà con due punti di penalizzazione), Cremona e Pesaro, saranno le compagini che lotteranno per evitare l’ultimo posto. Oggi e domani ci sarà una doppia seduta di allenamento al “Pala Fantozzi” con coach Griccioli che, in questa settimana, sta lavorando con l’organico al completo e, per domenica, non ci dovrebbero essere problemi. Domani sera, alle 19,30, è in programma l’Orlandina Day, una sorta di presentazione ufficiale della squadra ai tifosi ma con una location, l’esterno del “PalaFantozzi”, ed un programma diversi dai soliti visti negli altri anni. Il via con la prima conferenza pre-gara della stagione alla quale parteciperanno anche tutti i giocatori della prima squadra. I ragazzi di coach Griccioli resteranno a disposizione di tutti quanti coloro saranno presenti per selfie e autografi di rito. Inoltre verrà adibita una “Playstation Zone” in cui si potranno sfidare i campioni dell’Upea, ci sarà un apposito stand nella quale sarà presentata la nuova release di Orlandina App e verranno consegnati dalla squadra dei gadget in regalo e le card #NextLevel. 

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author