Cesarano Scafati - Cestistica Scafati, pregara

OSTUNI A SCAFATI NELL’ANTICIPO DI SABATO

La Cestistica contro la corazzata di Di Napoli e Carrichiello

Altro scontro diretto, stavolta in trasferta, per la Cestistica Ostuni di coach Beppe Vozza, che dopo la bella vittoria casalinga contro Pozzuoli parte alla volta di Scafati per quello che è il match clou dell’ottava giornata di Serie C Girone H, insieme alla trasferta di San Severo a Sarno. Per i gialloblù, che potrebbero non avere a disposizione Antonio Caloia (fermo per tutta la settimana per un problema all’adduttore) quella di sabato sarà una partita difficilissima contro una delle squadre più forti del girone, costruita per i piani alti della classifica.

Agli ordini di coach Iovine, confermato dopo la brillante promozione dello scorso anno dalla Serie C Regionale, un roster di giocatori talentuosi e molto esperti, guidati in campo da un pezzo da 90 come il playmaker Fabio Di Napoli: 33 anni, una carriera interamente tra B2 e C1, con la ciliegina di metà stagione in LegaDue (a Napoli), non è però l’unico da tenere d’occhio per la difesa ostunese. Al suo fianco sugli esterni, Ernesto Carrichiello, guardia classe ’84 da 15 punti a partita, altro fuori categoria (negli ultimi anni sempre in DNB a Bernalda, Venafro, Bisceglie e Ravenna) e Gerardo Esposito, classe ’83, ala piccola di grande solidità.

Sotto canestro, Salvatore Parlato, ala ’86 da 11 punti e 8 rimbalzi di media, a lottare sotto i tabelloni insieme allo statunitense Malachi Wynn Leonard, classe ’91, lungo di ottima tecnica e atletismo, che sta dominando con oltre 17 punti a partita in queste prime 7 partite. Un quintetto di livello assoluto, coadiuvato da altri due ottimi senior come capitan Generoso ‘Gigi’ Di Lauro e il 36enne Ciccio Forino (10,4 punti a gara, ex Melfi e Marigliano), e un buon under come Marco Torre (’95). 

Ad arbitrare il match, i signori Riccardo Esposito Abate di Somma Vesuviana (un precedente, vittorioso, con la Cestistica ad Agropoli nella prima giornata) e Giuseppe Vastarella di Napoli (nessun precedente). Palla a due nella serata di sabato, alle 19 al PalaMangano di Scafati. Forza Cestistica! 

Ufficio stampa e comunicazione – CESTISTICA OSTUNI


Cesarano Scafati Basket, il dopo San Severo è la sfida contro Ostuni.

Carrichiello si racconta: “ Prova opaca la mia, mi rifarò!”

Il dopo San Severo si chiama ‘avere convinzione dei propri mezzi’  e saperli sfruttare al meglio in un primo anno in serie C Nazionale superiore ad ogni più rosea aspettativa.

La capolista Cesarano Scafati, insieme  a Sarno e la stessa San Severo,  si prepara alla prossima sfida: un altro big match Campania –Puglia. 

Arriva sabato 8 novembre al PalaMangano la Cestistica Ostuni di Malamov, Percan e di Mimmo Morena. 

Uno dei non pervenuti contro San Severo, ma autentico trascinatore fin qui della truppa di coach Iovino è Ernesto Carrichiello.  E’ incappato in una giornata negativa caratterizzata da una percentuale bassa sia dal campo che dai sei metri e settantacinque. Ovviamente nulla di irreparabile!!!

Con tranquillità risponde alle nostre domande, e rilancia rabbiosamente la sua candidatura a protagonista assoluto  sabato prossimo contro Ostuni.

Cosa c’è oltre al basket nella tua vita?

“Oltre alla pallacanestro, sto cercando di creare un futuro con la mia ragazza, un qualcosa per me che riveste una importanza fondamentale!”

Si è capito che potete lottare  per la promozione o per le posizioni di rilievo. Qual è a tuo giudizio la cosa che dovete migliorare?

“Abbiamo una squadra molto competitiva che può lottare e può ottenere quest’anno grandi risultati, dobbiamo superare momenti ‘NO’ che in una partita tirata e accesa come quella contro San Severo ci possono tranquillamente stare. Abbiamo però tutto il tempo per poter migliorare!”

Partita nata male la tua contro San Severo. Cosa no ha funzionato?

“Una partita sottotono può capitare a  chiunque, non ne vedo il problema. Darò sempre il massimo, già dalla prossima partita contro Ostuni!”

 

Ufficio Stampa Cesarano Scafati Basket  – Chiara Crispino

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author