Otto su otto per Gesam Gas&Luce

La Gesam Gas&Luce vince l’ottavo match su otto partite in campionato battendo la Fixi Piramis Torino per 60 a 39. Lucca, meno lucida del solito al tiro, ha avuto difficoltà a scardinare la grintosa difesa delle locali e per trenta minuti la gara è stata in equilibrio. Una Pedersen devastante (18 punti, 19 rimbalzi e 6 falli subiti per un 31 di valutazione) ha portato a braccetto le compagne per gran parte del match, poi una Crippa glaciale nell’ultima frazione (18 punti con 3/3 dall’arco) ha permesso alle lucchesi di conquistare due punti davvero importanti.

Primo quarto di studio per la Gesam. Torino difende a uomo, chiudendo tutti gli spazi, con Lucca che riesce a sbloccare il match solo dopo 4 minuti, con Crippa. Il ritmo non è alto, terreno non fertile per le biancorosse; segna Reggiani, risponde Anderson, ma è Coen con una tripla a dare il +3 alle locali al prmo fischio (11-8). Nella seconda frazione sale in cattedra Pedersen, che propizia il 14-2 di parziale al minuto 15. Risponde subito Anderson, ma ancora il pivot biancorosso va a segnare il suo 12esimo punto (e 12 rimbalzi) per il +10 Lucca a tre dal termine (27-17). Segna Quarta dall’arco, Wojta dalla media e Smith sulla sirena per il 30 a 23 Gesam a metà gara.

Nella ripresa il match prova ad accendersi con due fiammate di Torino dalla distanza (Ntumba e Sotiriu) per il -1, rispondono Wojta e Pedersen, anche se le percentuali restano basse, poi ancora una tripla di Anderson per il -4 a metà (36-32 Lucca), con Gesam brava a chiudere avanti a dieci dal termine, 38-34. Nell’ultima frazione due bombe di Crippa danno respiro alle lucchesi, Torino non riesce più a reagire e Lucca dilaga, con Dotto e Wojta (11+9 rimbalzi), chiudendo la gara sul 60 a 39.

Sapevamo che partita serebbe stata – afferma coach Diamanti – . Eravamo pronti a giocare una gara di questo tipo, quindi siamo stati bravi a giocarla e a vincere. Non abbiamo perso la testa, non ci siamo disuniti, e nel finale l’abbiamo chiusa. Un punteggio che penalizza Torino, che ha disputato una partita gagliarda, ma per noi due punti importanti”.

Il tabellino:

Torino-Lucca: 39-60 (11-8; 23-30; 34-38)

Fixi Piramis: Puliti , Quarta 3, Coen 3, Domizi, Anderson 16, Smith 8, Cordola , Salvini , Sotiriou 3, Mitongu 6. All. Petrachi

Gesam Gas&Luce: Viale ne, Diene , Templari 3, Dotto 6, Wojta 11, Reggiani 2, Harmon 2, Crippa 18, Gaeta ne, Mandroni ne, Pedersen 18, Gatti e. All. Diamanti

Arbitri: Terranova Francesco (FE), Nocera Anna Rosa (CZ), Tallon Umberto (VE)

Note: antisportivo a Templari al minuto 15:40, a Quarta al minuto 37. Tecnico alla panchina di Torino al minuto 18. Uscita per 5 falli Mitongu al minuto 35, Quarta al minuto 37.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author