Ozzano ingaggia Alessandro Ranocchi

Per la stagione 2018/2019 la società New Flying Balls è lieta di annunciare l’arrivo dell’atleta Alessandro Ranocchi.

Vent’anni da compiere il prossimo 28 Luglio, Ranocchi è un prodotto del vivaio della Virtus Bologna. Con la maglia bianconera è stato per tre volte vice campione d’Italia in diverse categorie giovanili, e nella stagione 2016/17, sempre con la casacca delle V Nere, ha avuto l‘onore di esordire in Legadue. Sempre in quell’annata, oltre al campionato di DNG con la Virtus, Ranocchi è stato uno dei giovani più interessanti del roster della Polisportiva Pontevecchio di Serie C Gold. L’anno successivo infatti è poi approdato alla corte di coach Tassinari alla Virtus Imola dove è riuscito a dimostrare tutto il proprio talento. Una semifinale play-off raggiunta (sconfitta proprio contro Ozzano) e quasi 13 punti di media hanno messo in luce le qualità di questa guardia classe 1998; il DS biancorosso Matteo Candini ne ha subito approfittato assicurandosene le prestazioni per l’anno che verrà.

E la stagione 2018/19, la prima in Serie B per i New Flying Balls, sarà anche la prima avventura in questa categoria per il giovane atleta bolognese che si dimostra fin dalle prime dichiarazione entusiasta di questa scelta.

“Sono venuto diverse volte ad Ozzano ma sempre da avversario” – racconta il nuovo acquisto della società del presidente Cuzzani. “Conosco diversi ragazzi che comporranno il roster dell’anno prossimo e cercherò di entrare in punta di piedi nei ben oliati meccanismi di coach Grandi che mi ha dimostrato gran fiducia.”

“Da avversario il PalaGira di Ozzano era uno dei campi più ostici da violare” – prosegue Ranocchi – “la tifoseria è sempre presente e numerosa, e ad ogni match l’atmosfera è super. Ora non posso che esserne contento di fare parte di questa realtà.”

Il roster ozzanese sta prendendo giorno dopo giorno sempre più forma. “Il gruppo ha diversi elementi di qualità, avrò molto da imparare dagli altri ragazzi.”

Per te che sei giovanissimo e devi ancora compiere 20 anni, come sarà affrontare un campionato tosto come quello di B? “Sono molto giovane è vero ma mi sento pronto. Sto lavorando molto per poter reggere la fisicità del campionato che aumenterà esponenzialmente rispetto all’anno scorso, sarà sicuramente dura ma vogliamo fare il nostro percorso da “underdog”, senza paura di affrontare nessuno.”

Tutta la società ozzanese ti da il benvenuto nella “Famiglia Flying”. “Ci tengo a ringraziare la società per questa opportunità – conclude Alessandro Ranocchi; “lo considero un grande attestato di stima”.

Fonte: Ufficio stampa New Flying Balls Ozzano

 

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author