Ozzano, pronta riscossa: Fiorenzuola è Ko

La.Co Ozzano – Pall. Fiorenzuola 83 – 71

Parziali: 24-14; 41-31; 62-52

OZZANO: Pasquali 5, Verardi 3, Mini 14, Rossi 10, Lalanne, Carretti 6, Teglia ne,Guazzaloca 14, Rambelli 8, Gianasi 23 – All. Grandi

FIORENZUOLA: Cavagnini ne, Galiazzo 17, Sichel 7, Grosso 6, Moscatelli 6, Colonnelli 13, Beltran 9, Lottici 3, Trobbiani ne, Garofalo 10, Giani ne – All. Lottici

Arbitri: Restuccia – Villa

I New Flying Balls dimenticano in fretta il pesante ko casalingo subìto contro Imola domenica scorsa e battono Fiorenzuola 83 a 71 dopo una bella partita, condotta per tutti e quaranta i minuti.

Nonostante le assenze di Saccardin, Ballestri e Castellari, la La.Co parte forte e, con Gianasi, Mini e Rambelli, colpisce in più occasioni dalla lunga distanza la difesa a zona degli ospiti; dall’altra parte il quintetto di coach Lottici litiga con il ferro; basse percentuali al tiro fra gli  ospiti che permettono ad Ozzano di volare sul 17 a 4 al minuto 5. Il primo quarto si chiude con la La.Co avanti di 10 lunghezze, vantaggio che mantiene nel secondo periodo (41-31); nella terza frazione gli uomini di coach Grandi partono forte con Gianasi e Carretti sugli scudi e cercano di chiudere anticipatamente i conti trovando al minuto 25 il massimo vantaggio sul +16 (54-38); Fiorenzuola però reagisce e, con i canestri di Colonnelli e una bomba di Grosso, si va all’ultimo mini break ancora sul +10 Ozzano (62-52). In apertura dell’ultimo quarto i Flying trovano una importantissima tripla di Verardi che vale il +13 ma fra i giallo-blù Galiazzo e Beltran replicano immediatamente firmando uno 0-8 di parziale che porta il punteggio sul 65-60 La.Co a 6 minuti dalla fine. Partita dunque apertissima. Dopo il time-out chiesto da coach Grandi, Ozzano trova un nuovo parziale che vale il +12 (bomba di Mini); ma tre palle perse consecutive fra i padroni di casa permettono a Fiorenzuola di tornare sul -7 a 120 secondi dalla fine. Negli ultimi istanti la La.Co non sbaglia più, Rossi, Gianasi e Guazzaloca assicurano il successo dei Flying che, sulla sirena, trovano la quarta tripla di Mini che disegna il definitivo 83 a 71; un +12 finale che capovolge la differenza canestri a favore dei biancorossi.

Vittoria importante per la La.Co, che interrompe così una striscia di tre risultati negativi consecutivi fra le mura amiche; un successo che dà morale per la classifica (9° posto consolidato) e fiducia per i prossimi impegni, primo fra tutti quello di sabato prossimo alle 18:30 quando i New Flying Balls faranno visita al Gaetano Scirea di Bertinoro.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author