Ozzano verso la sfida di Imola, Grandi: "Vogliamo regalare ai tifosi una vittoria storica"

Ozzano contro Imola, atto secondo. Il derby della Via Emilia torna giovedì sera, questa volta in terra romagnola. Palla a due alle ore 20:30 al PalaRuggi per gara 2 dei quarti di finale play-off. Si parte con Ozzano avanti 1 a 0 nella serie, ma per i ragazzi di coach Federico Grandi si prospetta un match tutt’altro che semplice.

Imola, dopo il rientro di Fin prima e di Zambrini poi, aveva già mostrato segnali di crescita nelle ultime uscite tra campionato e fase ad orologio. La partita di sabato scorso vinta dalla La.Co. con appena tre punti di margine lo ha confermato, a testimonianza come questa serie per i New Flying Balls sia più complicata di quanto raccontava la classifica finale della stagione regolare (40 punti per gli emiliani, 26 i romagnoli, con un 2-0 Ozzano negli scontri diretti). E gli addetti ai lavori in casa Flying ne erano sicuri che ai play-off Imola potesse rappresentare una vera e propria mina vagante.

Obiettivo non semplice, per la La.Co., espugnare come due mesi fa il PalaRuggi, per chiudere in anticipo la serie e per evitare di andare ad una Gara 3 che a distanza di 48 ore dal secondo match in programma giovedì potrebbe rivelarsi davvero pericoloso. I ragazzi stanno lavorando sodo in palestra, coach Grandi sta cercando di preparare la partita al meglio con il rientro in gruppo anche di Aaron Lalanne a circa un mese dall’operazione al menisco: “Dobbiamo affrontare la partita come se fosse un match secco e non una gara 2 di play-off” – avverte l’allenatore ozzanese. “In questi giorni abbiamo lavorato soprattutto sull’aspetto tattico, analizzando le situazioni che ci hanno creato più problemi e quelle dove abbiamo tratto vantaggio che dovremo essere bravi a cavalcare. Gli aspetti più importanti rimangono l’intensità e la concentrazione che dobbiamo mantenere per tutti e quaranta i minuti. Per vincere a casa loro – continua Grandi – non possiamo permetterci le tante palle perse e gli errori di comunicazione di difesa che abbiamo commesso in gara 1. Sappiamo che ci saranno tanti tifosi ozzanesi a sostenerci – conclude il coach biancorosso – e vogliamo regalare a loro una vittoria storica e di grande prestigio.”

L’appuntamento è quindi fissato per giovedì ore 20:30 al PalaRuggi per un intensissimo Derby che sarà diretto da una giovane coppia arbitrale tutta grossetana formata dai signori Giustarini Igor e Frosolini Irene.

 

 

fonte: ufficio stampa Ozzano

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author