Paddy Power Geas domenica di scena a Broni

Paddy Power Geas domenica di scena a Broni

Alle 18 l’ultima sfida del girone di andata

Ultima partita prima del giro di boa per il Paddy Power Geas, che domenica alle 18 affronta Broni in una delle trasferte più insidiose del campionato. Le rossonere arrivano a questa importante sfida da capolista, in coabitazione con Torino, e soprattutto sull’esaltante scia della vittoria nel derby col Sanga. Il +4 in classifica sulle prossime avversarie (che hanno però una partita in meno a causa del rinvio della partita di Genova dell’ultimo turno) è confortante ma certamente non lascia tranquilla coach Zanotti, che ben conosce il valore di una squadra costruita per conquistare uno dei quattro primi posti e che finora non ha reso al massimo delle sue potenzialità.

In casa Geas, recuperata Francesca Gambarini, mentre con tutta probabilità domenica non sarà in campo Elisabetta Mazzoleni, fermatasi in settimana per un piccolo problema fisico. Partita particolare, quella con Broni, per Maria Laterza, una ex che in maglia nero verde ha ben figurato nella scorsa stagione. “E’ importante chiudere bene questa prima parte di stagione – commenta coach Cinzia Zanotti – Broni è una squadra forte, costruita per conquistare uno dei primi quattro posti. Anche se hanno perso qualche punto per strada, restano una squadra pericolosissima e temibile. Noi, guardando la classifica, siamo più tranquilli, ma non per questo dovremo abbassare il livello di attenzione e lasciare punti per strada: voglio, prima possibile, che la squadra si assicuri il proseguo della stagione e questa trasferta, molto difficile, è una tappa importante. Col Sanga abbiamo si vinto, ma ci serve più continuità e soprattutto un approccio alla gara più cattivo e determinato”.

La classifica, come detto, parla per Broni di tre vittorie e due sconfitte nelle 5 partite giocate. Dopo una falsa partenza, con i due ko contro Selargius e Torino, Broni ha infilato tre vittorie consecutive prima di fermarsi nell’ultimo turno per l’impossibilità di giocare a Genova a causa delle avverse condizioni meteo nel capoluogo ligure. Col quarto attacco del campionato e una delle migliori difese, in termini di punti subiti, Broni è certamente una squadra in ripresa e temibile, specialmente in casa. Le statistiche individuali parlano di una Dimana Georgieva, pivot bulgaro, top scorer in casa noroverde, con ben 13.8 punti di media a partita, cui la lunga aggiunge anche più di 7 rimbalzi a partita. La giocatrice più in palla è certamente Valeria De Pretto, che come Laterza sta tenendo una doppia doppia di media in stagione (12.6 punti e 12.6 rimbalzi). Buonissime prestazioni anche per Dyana Accini (11.4 punti di media) e per la play Licia Corradini, vista anche alla Reyer Venezia, che segue a ruota con 9.4 punti (con 2.2 assist).

Jacopo Cattaneo
Ufficio Stampa Paddy Power Geas

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author