Palermo, match d'alta quota contro Firenze. Lima: "Inutile nascondersi, puntiamo dritti ai playoff

Niente più soste, è tempo di riprendere a fare sul serio: il girone di ritorno inizia col botto per il Green Palermo, atteso ad un match d’alta classifica contro l’All Food Enic Firenze, terza forza del girone. Palla a due domani, ore 18:00, al PalaMangano.

Un inizio di 2020 col singhiozzo per la squadra di coach Bassi: sosta natalizia, poi la splendida vittoria casalinga su Oleggio e nuovo stop ai box per il turno di riposo. Adesso un ciclo di quattro partite di fuoco in meno di un mese: prima i due match contro Firenze e Omegna, rispettivamente terza e prima della classe, poi i due derby contro Costa d’Orlando e Torrenova. Niente panico, soltanto la voglia di ricominciare a carburare ripetendo quanto di buono fatto vedere in un girone d’andata da record. Già a partire da domani l’occasione per alzare l’asticella: nel sedicesimo turno di Serie B  Old Wild West il PalaMangano ospiterà l’All Food Enic Firenze di coach Niccolai, reduce da quattro vittorie consecutive e stabilmente ancorata al terzo posto del girone. Soltanto quattro i punti che separano Green e Firenze, attualmente miglior attacco del campionato con 77.5 ppg: Poltroneri, Filippi, Passone e Berti gli uomini più pericolosi dei biancorossi che all’andata, in un match al cardiopalma, ebbero la meglio su Palermo per 70-63.

«Inutile nascondersi, puntiamo dritti ai playoff – ha detto il GM Francesco Lima, intervistato ai microfoni di Radio Time – Per farlo dobbiamo passare anche da queste partite, in cui partiamo sfavoriti sulla carta, ma che sappiamo di poter affrontare col piglio giusto. La sosta non ci ha aiutato – prosegue Lima – sarà importante riacquisire immediatamente il ritmo partita. Sono fiducioso perché questo è un gruppo meraviglioso che, anche in un periodo morto, si è allenato con grinta e fame e ha voglia di continuare a stupire anche dopo il giro di boa».

[…]

Fonte: Ufficio Stampa Green Basket Palermo

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.