Palestrina: esordio casalingo contro la Globo Isernia

Reduce dalla bruciante resa sul campo di Scauri dopo un supplementare, Palestrina si prepara a riaprire ufficialmente le porte del rinnovato PalaIaia per bagnare l’esordio casalingo contro la squadra del Globo Isernia. Un turno da sfruttare a tutti i costi per rimanere nei pressi della vetta del girone, facendo i conti con un’avversaria giovane e determinata a ruggire per raggiungere anche quest’anno la salvezza nella categoria. Agli ordini di coach Canzano ecco un gruppo rivoluzionato che nel reparto esterni ha affiancato alla riconfermata guardia Smorra il playmaker Murolo reduce dalla promozione con Napoli. A meritarsi il rinnovo anche l’ala italo-albanese Patani, tra i protagonisti delle ultime stagioni, mentre nel verniciato si fanno avanti i nomi nuovi dell’ex Valmontone Saletti e del giovanissimo marocchino Gaadoudi dalla A2 di Piacenza. Altro elemento con maggiore esperienza sarà la guardia 1990 Riccio con il playmaker Antonicelli (1997) a dare ulteriore ricambio al reparto dei piccoli. Poi tanti under tra cui spiccano l’ala 1999 Piazza e il lungo Razzi. Le strade con la formazione molisana si sono incontrate due stagioni fa e nel novembre 2015 fu agevole la vittoria di Palestrina che prevalse al PalaIaia col punteggio di 97-68. Sempre per le statistiche, l’esordio con ko mancava ormai dalla stagione del ritorno in B con l’allora coach Longano, mentre Gianluca Lulli aveva finora colto sempre il referto rosa. Parola d’ordine è quella di riscattarsi facendo tesoro degli errori nel finale a Scauri, migliorando sul piano fisico con una settimana in più di allenamenti e sempre consci che il processo di crescita avrà delle tappe da rispettare. Rabbia agonistica che ora dalle parole dovrà essere riversata nei 40 minuti dell’impegno contro i molisani, reduci anch’essi da uno stop per mano di Cagliari, per centrare un successo che scaccerebbe via l’amarezza.
Gli arbitrati designati a dirigere l’incontro sono i sigg. Francesco Praticò di Reggio Calabria e Vladislav Doronin di Perugia, la palla a due verrà alzata domenica alle ore 18.00. Prezzo d’ingresso 7€ (ridotto 5€ per i minorenni).

Commenta
(Visited 54 times, 1 visits today)

About The Author