Pall. 2000 Prato-ABC Castelfiorentino 62-75, i ragazzi di Bagnoli confermano il primato

Sesta vittoria consecutiva, settima stagionale, e anche Prato è costretta alla resa.
L’Abc Castelfiorentino di coach Daniele Bagnoli espugna la Toscanini con un eloquente 62-75 mantenendo così il comando della classifica. Un’altra vittoria di cuore e carattere per i gialloblu, costretti oltretutto a fare a meno di due quinti del quintetto: Samuele Manetti, sceso in panchina solo per onor di firma a causa di un fastidio al piede e, assenza ancor più grave, Emanuele Belli, che a causa di un brutto infortunio alla spalla sarà out addirittura per qualche mese. Una tegola che pesa, e non poco. A Ema vanno dunque i nostri auguri per un recupero quanto più veloce possibile, in attesa di rivederlo in campo quanto prima.
Una Abc che dunque, pur in organico ridotto, a Prato bissa la vittoria giunta al Palaroosevelt negli ottavi di Coppa Toscana riuscendo a tenere a bada un roster lungo e di grande esperienza. Una Abc che, guidata dal duo Montagnani-Corbinelli (24 e 20 rispettivamente realizzati) e dall’asse di lunghi Taiti-Delli Carri nel pitturato, riesce ad amministrare la gara per tutti i quaranta minuti, dando vita ad una prova bella e convincente che ha immediatamente cancellato il ricordo dell’Abc sottotono, seppur vittoriosa, vista la settimana scorsa contro Legnaia.

Bagnoli parte schierando Corbinelli, Daly, Papi, Taiti e Delli Carri. L’equilibrio dura giusto il tempo dei primi quattro minuti (7-7), dopdodichè l’Abc inizia subito ad allungare affondando un break di 0-8 (7-15) seguito da cinque punti consecutivi di capitan Montagnani che valgono la doppia cifra di vantaggio già all’8′ (8-20).E’ Meucci dall’arco a ricucire in parte lo strappo per i locali e la frazione si chiude sul +9 gialloblu (11-20).
Nel secondo quarto la truppa castellana continua a macinare punti su punti e Taiti infila il +15 al 16′ (18-33). L’acuto dei padroni di casa vale un parziale di 9-0 per il 27-33 firmato dall’ex Camerini, ma ci pensano Taiti e Corbinelli a ristabilire il +10 Abc (29-39), finchè Evotti dall’arco manda tutti al riposo sul 32-41.
Il rientro dagli spogliatoi diviene il momento topico del match. In campo sembra essere tornata soltanto l’Abc: un break di 0-15 fa infatti volare i gialloblu a +24 (32-56 al 25′), fino a toccare il +25 (38-63 al 29′). Smecca e Pinzani cercano di raddrizzare un parziale da incubo per i padroni di casa, ma la frazione si chiude sul 42-63.
Al via l’ultimo quarto con il match che regala ormai ben poche sorprese: l’Abc deve soltanto gestire il cospicuo vantaggio accumulato, Prato rosicchia qualche punto ma niente che possa impensierire i gialloblu. Suona la sirena: 62-75. L’Abc di Bagnoli ingrana la sesta e continua a difendere a spada tratta la vetta.

PALL. 2000 PRATO – ABC CASTELFIORENTINO   62-75

Parziali: 11-20; 21-21 (32-41); 10-22 (42-63); 20-12 (62-75)

Pall. 2000 Prato: Pinzani 3, Biscardi, Camerini 8, Staino 13, Corsi 6, Vannoni, Evotti 11, Mariotti 7, Smecca 5, Sangermano ne, Parenti 2, Meucci 7. All: Pinelli. Ass: Fusi.

Abc Castelfiorentino: Montagnani 24, Delli Carri 8, Lazzeri, Meoni, Tozzi 2, Papi 6, Daly 2, Manetti ne, Corbinelli 20, Taiti 13. All: Bagnoli. Ass: Betti, Lazzeretti.

Arbitri: Uldanck di Pisa, Orlandini di Livorno.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa ABC Castelfiorentino

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author