Pall. Cantù, Pashutin: "Grande impegno dei ragazzi. E' un bel segnale per il 2019"

E alla fine, la Pallacanestro Cantù ritrova vittoria e sorriso. Al PalaDesio, nell’anticipo di mezzogiorno della 13° giornata di Serie A, la squadra di coach Pashutin ha sconfitto l’Oriora Pistoia con un netto 100-79, interrompendo un digiuno che durava da 8 partite. In evidenza un superbo Davon Jefferson (25+11 rimbalzi+7 assist e 4 stoppate), supportato da Gerry Blakes (21+8 assist e 4 rimbalzi) e da Frank Gaines (20).

Chiaramente soddisfatto coach Pashutin: “Apprezzo molto l’impegno dei ragazzi. Oggi abbiamo difeso in modo solido, combattuto a rimbalzo e condiviso bene la palla in attacco. Spero che questo sia un bel segnale per il nuovo anno per i ragazzi ed i tifosi. Questa settimana Mitchell, Jefferson e tutti gli altri si sono allenati con impegno e regolarità e, quando stiamo insieme, siamo una squadra forte“.

“Ringrazio anche Andrea Mauri, che si è dimostrato vicino alla squadra, ed Antonio Biella per l’entusiasmo che ha portato. Davon Jefferson è un giocatore capace nell’1vs1, ma anche bravo a trovare il compagno libero. E’ lui il leader in campo“, conclude il coach russo.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.