Pall. Cantù, Stone: "Amo la città. E' il posto migliore in cui sono stato finora"

Dopo le varie peripezie a livello societario, la Pallacanestro Cantù sta riuscendo a raddrizzare una stagione che poteva essere molto complicata. La formazione di coach Brienza è infatti in piena corsa per un posto ai Playoff, facendo parte del quartetto a quota 24 punti, insieme a Virtus Bologna, Alma Trieste ed Aquila Basket Trento.

Tyler Stone, 27enne statunitense di Memphis, è arrivato esattamente un mese fa a Cantù dalla Russia (giocava nello Enisey Krasnoyarsk) e, in 4 presenze, ha messo insieme una media di 7.3 punti, 7.5 rimbalzi e 0.8 assist. Intervistato da La Provincia, Stone ha espresso tutto il suo entusiasmo per questa sua avventura italiana.

Cantù è un posto meraviglioso, e amo molto la città” – dice Stone – “È sicuramente il posto migliore in cui sono stato nel corso della mia carriera da professionista. Anche per quanto riguarda il basket posso dire lo stesso, è una grande struttura. I compagni di squadra formano un grande gruppo, dei ragazzi con cui ho davvero piacere nel giocare. Gli allenatori stanno facendo un ottimo lavoro e hanno ottimi rapporti con noi giocatori. E i tifosi sono i migliori. Ci danno sempre il massimo supporto ad ogni partita, adoro questo aspetto“.

Commenta
(Visited 70 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.