Pall. Cantù, ufficiale il passaggio di proprietà. Gerasimenko cede il club

Svolta per la Pallacanestro Cantù. Dimitri Gerasimenko, dopo settimane di rumors, ha deciso di passare la mano, cedendo il club alla compagine di azionariato popolare “Tic”, acronimo che sta per ‘Tutti Insieme Cantù’. Secondo quanto riporta il Giorno di Como, questo è un passo preparatorio in vista del passaggio del pacchetto azionario agli statunitensi di Southern Glazer’s Wine&Spirits, colosso made in USA nella commercializzazione di vini e alcolici.

Sempre su questo aspetto, secondo La Provincia, l’azionariato popolare di Tic sarebbe sostenuto dalla forza economica di diversi soggetti, destinati in seguito a confluire in un consorzio. L’accordo con Southern Glazer’s Wine&Spirits dovrebbe prevedere il pagamento di 350mila euro subito per il passaggio delle quote e 450mila da pagare nell’arco di nove anni.

Tornando a quanto accaduto nella giornata di ieri, alle 22 sera era stato Angelo Zomegnan, Senior Advisor Marketing del club, a leggere il comunicato del passaggio delle quote: “Le azioni del Pianella sono passate a Tic. L’era di Gerasimenko è finita“. Poi ha preso la parola Angelo Passeri, presidente di Tic: “Da oggi parte l’era di Tutti Insieme Cantù, e va ringraziato chi è rimasto con noi e ha creduto in noi e ci ha dato la possibilità di mettere la firma. Il nostro lavoro comincia adesso“.

Commenta
(Visited 55 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info