Pall. Crema-Allmag PMS Moncalieri 60-58: Pasqualin regala l'1-1 ai cremaschi

La Allmag arriva sul parquet di Crema per cercare di chiudere la serie anzitempo e raggiungere Cento in semifinale; i lombardi dal canto loro vogliono usare tutta la propria fisicità per agguantare gara 3. I presupposti per una partita vibrante e densa di emozioni ci sono tutti.
Inizio di gara caratterizzato da grande intensità, oltre che da grande equilibrio; tutto come previsto. Dopo 4’ la PMS conduce 6-5 con due canestri di Cattapan e uno di Agbogan. Bozzetto, già autore di 7 punti in questo inizio di gara, porta avanti Crema sul 9-6. Pasqualin allunga il vantaggio dei padroni di casa a 6 punti, ma prima Agbogan e poi Coviello, entrambi dalla lunga distanza, impattano il match a quota 12 a 3’30” dalla prima sirena. Ancora Coviello dalla lunetta allunga il parziale gialloblu a 8-0 (14-12 a 3’ dal primo intervallo). Canestro di Smorto allo scadere dei 24” e a 4” dalla sirena del primo quarto: 20-16 Moncalieri.
Uno sfondamento subito da Conti provoca il terzo fallo di Petronio dopo solo 2’ della seconda frazione; vista la bella prestazione di gara 1 del 10 lombardo potrebbe essere una buona notizia per la Allmag. Baldiraghi lascia in campo Petronio e lui lo ripaga con la tripla del sorpasso Crema, prima che Gioria riporti subito avanti Moncalieri (22-21 dopo 3’). Conti con due canestri allunga il parziale PMS a 6-0 (26-21) costringendo coach Baldiraghi al timeout dopo 5’36” di gioco. Tripla di Liberati, ma risposta istantanea di Conti e Treier, quest’ultimo da tre, per il +7 Allmag (31-24 a 2’35” dall’intervallo lungo). Merletto dalla lunetta per il massimo vantaggio PMS: +9 (33-24) a 2’ dalla sirena di metà gara. Coviello ancora da tre per il nuovo massimo scarto gialloblu: +11 (36-25) con meno di 1’ da giocare.
Bomba siderale di Merletto allo scadere dei 24”: +12 gialloblu (41-29) dopo 3’ di terza frazione davvero roventi, caratterizzati da continui botta e risposta. Crema, con Pasqualin sugli scudi, si riporta a -7, ma Cattapan da sotto allontana nuovamente la PMS sul +9 (43-34 a 5’ dalla terza sirena). Petronio da tre riavvicina Crema a -6 (43-37 a 4’30” dal terzo intervallo). Bozzetto e De Min da sotto, rispondono ad una magia di Merletto riportando i lombardi a -4 (45-41); timeout per coach Pansa con 2’24” da giocare. Non si segna più fino allo scadere del quarto che termina sempre con la PMS avanti; prima parte di frazione nettamente favorevole ai gialloblu che però negli ultimi minuti perdono lucidità e subiscono il ritorno dei padroni di casa.
Conti rompe l’impasse con un canestro in semigancio fuori equilibrio dei suoi: 47-42 Allmag dopo 1’. Petronio e Manuelli riavvicinano Crema a -2 (48-47). Fallo tecnico a Conti che permette ai padroni di casa di tornare al minimo scarto (49-48 dopo 2’34” di gioco); si scaldano ulteriormente gli animi al PalaCremonesi. Bozzetto firma il nuovo vantaggio Crema sul 50-49, ma un chiururgico Agbogan da tre riporta subito avanti la Allmag (52-50 dopo 4’). Coviello dalla lunetta regala ossigeno ai gialloblu che tornano a +4 (54-50 a metà frazione). A 3’ dalla fine il punteggio è 55-52 PMS dopo un tiro libero di Gioria. Tripla del pareggio a quota 55 di Liberati con 2’20” sul cronometro; partita di un’intensità selvaggia a livello nervoso. Bomba importantissima di Coviello a 1’15” dalla sirena finale: 58-55 PMS. Due liberi di Pasqualin riportano Crema a -1 a 1’ dalla fine. Pallone rubata dalle mani di Conti e i lombardi si trovano con la palla in mano con 4” a disposizione per tirare e 11” sul cronometro della partita: rimessa sporca, la palla arriva a Pasqualin che è costretto a tirare da 8 metri ed il numero 9 mette la bomba del +2 Crema (60-58). Alla PMS restano 7” da giocare: la palla arriva a Coviello che cerca la penetrazione; il numero 11 però, anche a causa dei tanti contatti, non trova il canestro. Vittoria di Crema grazie al miracolo di Pasqualin che regala ai lombardi la possibilità di giocarsi gara 3 a Torino, ma la Allmag avrebbe meritato la vittoria vista la leadership nel punteggio praticamente per tutta la gara. Forza gialloblu, questa sconfitta non deve scalfirci, ora bisogna subito voltare pagina e pensare a gara 3, al PalaRuffini!! #alltogetherispossible

LE PAROLE DEL COACH LORENZO PANSA
Abbiamo giocato le prime frazioni in maniera eccellente, meno le ultime due. Abbiamo comunque perso con un tiro da tre da 8 metri, dopo una rimessa sbagliata; senza quel tiro parleremmo di una vittoria. Ora prepariamo gara 3 cercando di essere così bravi da dilatare quanto di buono fatto nei primi due quarti per più tempo nel corso del match, mantenendo sempre alta l’intensità e la concentrazione”.

IL TABELLINO DEL MATCH
PALLACANESTRO CREMA-ALLMAG PMS MONCALIERI 60-58 (16-20, 9-16, 16-9, 19-13)
CREMA: Nicoletti, Tardito 2, Bozzetto 13, De Min 4, Manuelli 7, Petronio 9, Pasqualin 12, Del Sorbo 6, Liberati 7, Bovo. All. Baldiraghi. Ass. Dognini
MONCALIERI: Gioria 5, Conti 10, Cattapan 6, Smorto 2, Treier 3, Merletto 7, Coviello 15, Tassone, Agbogan 8, Di Bonaventura 2. All. Pansa. Ass. Squarcina

Comunicato a cura di Ufficio Stampa PMS

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author