Pall. Molfetta - Action Now! Monopoli 64-60 [aggiornato]

ACTION NOW! MONOPOLI, PRIMO STOP A MOLFETTA                   

In formazione rimaneggiata, la squadra di Carolillo cede nel finale  

Primo stop per l’Action Now! Monopoli nel campionato di serie D, a Molfetta non riesce il colpo esterno che pure sembrava alla portata dei ragazzi monopolitani. Le assenze di rilevo hanno condizionato l’esito dell’incontro, ma l’impressione di chi ha assistito alla gara è stata che sarebbe bastata un po’ di precisione ed attenzione in più per portare a casa 2 punti molto preziosi. Pur essendo solo all’inizio del campionato, è già chiaro infatti che sarà un torneo in cui regnerà l’equilibrio, quindi le occasioni per muovere la classifica andranno colte laddove si presenteranno, qualche volta anche senza curarsi troppo della qualità complessiva della prestazione.    

In effetti al PalaPoli è andata in scena una partita non spettacolare, ma di grande intensità. Onore al merito di coach Ilario Azzolini e del suo gruppo, che ha giocato senza mai mollare un centimetro e mascherando così le proprie lacune in centimetri e padronanza dei fondamentali. Bravo il ’95 Azzolini, figlio del coach, a creare per i compagni e concludere in prima persona. L’Action Now! ha risentito troppo dell’assenza di Roberto Rollo, uno dei suoi uomini più importanti sia in fase realizzativa che in difesa. Troppo tenera la presenza dei ragazzi più giovani, che dovranno adeguarsi in fretta al contesto se vorranno incidere in questa difficile categoria.

La cronaca della gara è scarna: Molfetta sempre avanti, Monopoli ad inseguire, dando sempre l’impressione di poter ricucire ed allungare. Cosa successa puntualmente nell’ultima frazione, quando l’Action Now! si portava a condurre. L’ottimo capitano Binetti si incaricava allora di riportare i suoi a contatto ben 2 volte nel finale con pregevoli tiri dalla media distanza e si giungeva così in perfetta parità agli ultimi 2 giri di lancette. Monopoli sciupava il possesso con un’affrettata conclusione da 3 punti, sul ribaltamento di fronte Azzolini segnava subendo fallo e l’arbitro Mazzilli puniva la blanda protesta di coach Carolillo con un tecnico che finiva per pesare come un macigno sul risultato. Molfetta si portava nel frangente a + 4, mentre Monopoli non riusciva a trovare energie fisiche e mentali per inventarsi una rimonta a quel punto quasi impossibile.    

Sabato prossimo nuova trasferta a Taranto, avversaria la squadra di coach Mineo, che vanta giocatori come Valentini e Sarli di grande esperienza e sapienza cestistica. Banco di prova molto difficile, come lo saranno quasi tutte le partite di questa stagione. Palla a 2 alle 18.00, si gioca al PalaFiom.        

ASD PALLACANESTRO MOLFETTA – ACTION NOW! MONOPOLI 64 – 60

(1° Q: 21 – 13; 2° Q: 31 – 27; 3° Q: 45 – 39)

ASD PALLACANESTRO MOLFETTA: Gadaleta S.M. 2, Daddiego 3, Sallustio 3, Spadavecchia 12, Murolo 9, Azzolini 18, Binetti 8, Del Rosso 9, Gadaleta G.C. 0, Solimini n.e. . Allenatore: Azzolini – Ass.: Andreula

ACTION NOW! MONOPOLI: Calabretto 20, Rosato 8, Masciulli 16, Russano 6, Calisi 3, Palmitessa 0, Sabato 6, Amoruso 0, Nozzolillo e Settanni n.e.
All.: Sergio Carolillo  –  Assistente: Mattia Consoli

Arbitri: Rizzi e Mazzilli

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI


Esordio vincente al Pala Poli

L’Asd Pallacanestro Molfetta conquista i primi due punti contro il Monopoli.

Esordio vittorioso al Pala Poli per l’ASD Pallacanestro Molfetta che in un finale giocato sul filo dell’equilibrio batte per 64-60 l’Action Now Monopoli.
Coach Azzollini nello starting five si affida a Daddiego e Azzollini in cabina regia  con Spadavecchia e i due lunghi Murolo e Binetti, Carolillo deve rinunciare a Rollo per infortunio  e inizia la partita con Calabretto, Calisi, Rosato, Russano e Masciulli; parte subito bene Molfetta i canestri di Azzollini e la tripla di Spadavecchia portano il punteggio sul 7-0 costringendo Carolillo a chiamare il primo time-out, ma la reazione di Monopoli non si fa attendere ed è firmata dal duo Calabretto-Masciulli che portano il punteggio sul 11-9 costringendo anche coach Azzollini a chiamare time-out; ma nel finale di quarto Molfetta vola sul 21-13 con le triple dei soliti Azzollini  e Spadavecchia.
Il secondo quarto inizia con la tripla di Masciulli e il fallo tecnico fischiato a Murolo che riportano a contatto il Monopoli (23-17), Molfetta però  si sblocca con l’ennesima tripla di un incontenibile Spadavecchia ma complice l’ennesimo tecnico alla panchina molfettese  e un Calabretto super Monopoli chiude il primo tempo con il punteggio di 31-27.

Nel terzo periodo Molfetta sembra poter chiudere definitivamente la partita con i canestri dei suoi lunghi Murolo e Binetti e con una difesa asfissiante che porta i ragazzi di coach Azzollini a raggiungere il massimo vantaggio (41-29) ma Monopoli continua a lottare su ogni pallone e nel finale di quarto con i canestri di Sabato e Rosato riesce ad accorciare le distanze portando le due squadre all’ultimo mini-riposo sul punteggio di 45-39.
Gli ultimi dieci minuti sono tesi con nessuna delle due squadre che riesce a segnare, Monopoli riduce lo svantaggio con un gioco da tre punti di Russano (46-45) e trova il primo vantaggio di serata con il solito incontenibile Calabretto; ma Molfetta non ci sta proprio a rovinare tutto e trova punti importanti da un’indomabile Del Rosso e dal capitano Binetti che con due tiri dalla media impatta il  punteggio  a quota 57.  Gli ultimi due minuti non  sono per i deboli di cuore: Azzollini si inventa un gioco da tre punti a cui si aggiunge un fallo tecnico a Carolillo e Molfetta allunga sul 63-58 ma Calabretto dalla lunetta riporta le due squadre a un solo possesso di distanza (63-60)  con un minuto da giocare, ma i ragazzi di casa  nell’azione successiva riescono a catturare il rimbalzo offensivo e Azzollini subisce fallo con soli tre secondi da giocare la sua mano non trema e fissa il punteggio sul 64-60.
Molfetta festeggia così la prima vittoria in campionato contro una squadra che aveva nel roster giocatori di grande esperienza, tante belle cose si sono viste in campo ma soprattutto la voglia di tutti i ragazzi di buttarsi per terra  e sbucciarsi le ginocchia per lottare su ogni pallone.
Prossimo impegno per la ASD Pallacanestro Molfetta in trasferta contro l’altra squadra di Monopoli  che in questo turno ha battuto l’Olympia Rutigliano con il punteggio di 59-75.

ASD Pallacanestro Molfetta: Gadaleta M. 2, Daddiego 3, Sallustio 3, Spadavecchia 12, Murolo 10, Azzollini 17, Binetti 8, Del Rosso 9, L. Gadaleta, Solimini n.e. Allenatore Azzollini.

Action Now Monopoli: Nozzolillo, Calabretto 20, Rosato 8, Masciulli 16, Russano 6, Calisi 3, Settanni,  Amoruso, Sabato 7, Palmitessa. Allenatore Carolillo.

Ufficio Stampa 

A.s.d. Pallacanestro Molfetta

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author