Pall. Trieste, Dalmasson: "Per la prossima stagione vorremmo in squadra meno scommesse e più esperienza"

Con il basket ufficialmente e definitivamente fermo ormai da due mesi (per quel che riguarda la stagione agonistica 2019/20 ovviamente), tutte le squadre sono impegnate nella programmazione della prossima annata. Eugenio Dalmasson, coach della Pallacanestro Trieste, ha fatto il punto della situazione per la società alabardata.

In questo periodo abbiamo svolto un lavoro di scouting importante, esaminando decine di giocatori. Ciò ci ha permesso di creare una base solida su cui lavorare ma, al contempo, siamo attenti anche a quel che fanno gli agenti, che per ora tengono le carte coperte“, ha spiegato Dalmasson a Il Piccolo.

Il coach veneto punta ad avere un tasso di esperienza maggiore nella prossima squadra. “Rispetto alla formazione del 2018/19 avevamo fatto molte scommesse” – racconta Dalmasson – “Abbiamo affrontato problematiche importanti, cercando correzioni a stagione iniziata. Per il prossimo anno vorrei in squadra meno scommesse, cercando elementi con più esperienza“.

Dalmasson chiude con un pensiero sulla stagione interrotta a causa della pandemia, proiettandosi sulla prossima: “A me piace portare a termine il mio lavoro e nell’ultimo campionato per forza di cose non ho potuto farlo. Ecco, voglio ripartire da questo“.

Commenta
(Visited 68 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.