Pallacanestro Chieti, focus su OraSi Ravenna

Le Furie, dopo le ultime buone prestazioni, purtroppo coincise con zero risultati utili, hanno urgente necessità di smuovere la classifica. Ospite di turno l’ OraSì Ravenna, squadra che giunge a questo match con tre vittorie di fila. Guida tecnica dei romagnoli è Antimo Martino, fresco di rinnovo contrattuale. In cabina di regia, i giallorossi si affidano a Eugenio Rivali, capitano della squadra e già protagonista in casacca ravennate della promozione dalla serie B nella stagione 2012/2013, a Marco Salari, ex Virtus ed Eurobasket Roma e a Nicola Biancoli, classe ’97, prodotto delle giovanili. Le guardie a disposizione di coach Martino sono Micheal Brandon “Moe” Deloach, indimenticato ex Furie nella stagione 2013/2014, il veterano Juan Marcos Casini, italo argentino ex Reggio Calabria ed Emanuele Scaccabarozzi, anch’egli prodotto delle giovanili. Le ali romagnole sono Matteo Malaventura, ex Napoli e Casale, “il professor” Andrea Raschi, altro ex di giornata a Chieti dal 2011 al 2014, Sebastiano Manetti, proveniente dalla Stella Azzurra Viterbo e Stefano Masciadri, ex Omegna. Concludono il roster i centri Taylor Lynn Smith, proveniente dal Kolossos Rodi, Lorenzo Molinaro, con un passato a Varese, Fadilou Seck, prodotto del vivaio locale e Giacomo Cicognani, a Ravenna dal 2008. I romagnoli realizzano 73,9 punti a partita e tirano con il 36,9% da due, il 20,9% da tre e il 71% dalla linea della carità. Il miglior realizzatore è proprio Deloach, con 18,3 punti a partita mentre i giocatori più precisi sono Smith da due (64%), Raschi da tre (45%) e Cicognani (88%) dalla lunetta. Il miglior rimbalzista giallorosso è Smith (8,5) mentre l’assistman della squadra è Deloach (4,6 a gara). La Proger per battere un avversario così ostico dovrà curare la gara nei minimi dettagli. Sarà una battaglia ma noi di certo non ci tireremo indietro… e voi?

 

FEDERICO IONATA

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author