Crema, Luca Piacentini è il nuovo presidente

Da qualche giorno la Pallacanestro Crema ha un nuovo presidente. Luca Piacentini, imprenditore cremasco titolare della PLG, azienda che opera nel settore degli infissi e serramenti, ha accettato l’onore e l’onere della carica, vacante dopo le dimissioni di Simone Donarini. Facendo scherzosamente violenza al suo “understatement” di stampo britannico abbiamo voluto presentarlo meglio agli appassionati cremaschi:

Come è nata la passione per il basket?
La passione per il basket è nata principalmente per due motivi: il primo perché ho un figlio che gioca nelle giovanili della Pallacanestro Crema, il resto viene da se…. Il secondo motivo che mi ha portato ad appassionarmi è stato sicuramente il progetto #noviolenzacontroledonne. Ho visto un qualcosa di diverso con maschi/uomini che sponsorizzavano una questione prettamente femminile e la cosa mi è molto piaciuta sin dall’inizio e l’ho quindi sponsorizzata e fatta mia anche all’interno della mia azienda.
Cosa ti ha spinto a caricarti sulle spalle onori ed oneri della presidenza?
La scelta di prendermi in carico la presidenza è stata abbastanza facile. Facevo già parte del consiglio di amministrazione per cui, avendo dato le dimissioni il precedente presidente, mi hanno proposto la cosa e visto l’amore che sto dando a questo sport ho accettato molto volentieri, pur sapendo che sarà un grande impegno in una annata al momento per niente facile.
Quale deve essere il posto della Pallacanestro Crema nel basket nazionale?
La Pallacanestro Crema oggi ricopre un ruolo importante nel panorama locale e nazionale e vorrei che così rimanesse. Certo un maggiore supporto da parte della pubblica amministrazione sarebbe sempre molto ben accetto, anche se capisco le loro difficoltà.
E quale quello nella nostra città?
Proprio per lo stesso motivo per cui ritengo che la Pallacanestro Crema debba ricoprire un ruolo nazionale, la stessa cosa vale per la città di Crema per tutto quello di bello e importante ha da mostrare a livello storico ma non solo.
Proviamo a tracciare il futuro della società per le prossime stagioni…
Io nel mio piccolo cercherò di dare tutto me stesso per aiutare questa società. Ovviamente i miracoli non li posso fare, ma conta tanta voglia di fare e tanto amore per la squadra e soprattutto passione raggiungeremo sicuramente dei risultati importanti anche nei prossimi anni.
Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Crema
Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.