Pallacanestro Don Bosco-Agliana 56-65, la reazione dei livornesi arriva troppo tardi

Inizia male il campionato del Don Bosco; gli uomini di Saibene cedono davanti al pubblico amico ad Agliana. Eppure l’inizio era stato promettente; dopo appena 2’33” i livornesi, protagonisti di un ottimo avvio, erano già avanti di 7, sul 7-0, grazie ad un paio di ottime conclusioni di Pastusena. Da lì cala il buio, i neroverdi ospiti rispondono con un controparziale di 18-4 prendendo in mano le redini dell’incontro. Il primo quarto si chiude con Agliana avanti di 7, complice la pessima percentuale (5 su 23) del Don Bosco. Il canovaccio non cambia, anzi, nel secondo quarto; Marchini e compagni segnano appena 6 punti ed all’intervallo lungo Agliana chiude avanti di 20, sul 37-17. Al ritorno dagli spogliatoi arriva la reazione Don Bosco, con le sembianze di un parziale di 10-0 che riapre di fatto la partita. Gli ospiti però non si perdono d’animo ed all’ultimo intervallo vantano ancora 9 punti di vantaggio. Margine che gli uomini di Saibene non riescono più a rosicchiare, ed alla fine i due punti prendono la strada di Agliana.

Pallacanestro Don Bosco – Agliana 58-65

Pallacanestro Don Bosco: Creati 6, Graziani 3, Maric 4, Schiano 6, Banchi 13, Bianco , Marchini 15, Batori, Colombo 2, Pastusena 9. Coach Saibene, assistente Capitani e Ferretti.

Parziali: 11-18, 17-37, 44-53, 58-65

Fonte: Ufficio stampa Pallacanestro Don Bosco

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author