Pallacanestro Forlì, coach Valli: “La nostra volontà è di fare una partita importante”

Una sconfitta pesante e una bella vittoria ma, come ha ricordato ieri in sala stampa Joshua Jackson, le partite di pre season contano zero. Montegranaro e Forlì si ritrovano domenica al Pala Savelli di Porto San Giorgio, palla a due alle 18, per la terza volta quest’anno: ormai le due squadre si conoscono, vero, ma quel che misero in campo tra agosto e settembre – difese larghe, errori, approssimazione fisica – sarà inevitabilmente molto diverso dal match di domani.

La netta vittoria di Treviso (84-91 con fuochi d’artificio degli ex Corbett e Powell) ha messo il timbro sulla squadra rivelazione di questo inizio stagione: la Montegranaro di Ceccarelli (8 punti), neopromossa con le idee chiarissime e un roster costruito sulla falsariga della Roseto vista un anno fa, è la prima squadra ad aver acceso gli abbaglianti in un campionato che dopo cinque giornate vede solo Trieste (10) a punteggio pieno. Out il solo Mitt per il riacutizzarsi del problema al ginocchio che lo perseguita da mesi, il resto del gruppo arriva al match contro Forlì col morale altissimo: “Dopo la bella prova di Treviso non dobbiamo rilassarci perché i nostri obiettivi stagionali restano sempre gli stessi – ha commentato Ceccarelli -. In questa ottica in casa non dobbiamo lasciar passare nessuno. Per farcela abbiamo bisogno ancora una volta del nostro meraviglioso pubblico, che nelle prime due partite casalinghe ci ha accompagnato e che speriamo cresca sempre di più. Ci fa sentire parte di un qualcosa di più grande di noi”.

Il sentimento è comune a Forlì, con la squadra di Valli che dopo il 3/3 dell’Unieuro Arena sogna il primo colpaccio esterno ma deve fare i conti con un’infermeria mai così affollata. In attesa di conoscere i tempi di recupero del suo centro titolare Dane DiLiegro, a Porto San Giorgio coach Valli non avrà a tempo pieno neppure Rino De Laurentiis, in recupero da una distorsione alla caviglia che lo ha costretto ad allenamenti a singhiozzo per tutta la settimana. “Senza DiLiegro e con De Laurentiis a tre cilindri siamo un po’ corti, leggeri e piccolini – ha spiegato l’allenatore di Forlì -. La nostra volontà è di fare una partita importante e di grande concentrazione contro la rivelazione del campionato. Non possiamo giocarla sul corri e tira a fare un canestro più degli altri, non dobbiamo limitare la partita a duelli perché la vincerebbero loro. Dovremo giocarla sul cinque contro cinque”. Ottimista l’americano Jackson: “Gli infortuni fanno parte di questo sport, non sono preoccupato. Montegranaro è molto forte ma se giochiamo come il secondo tempo contro Roseto possiamo vincere”.

La partita, sesto turno di campionato, sarà trasmessa in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass (http://bit.ly/2ynlbGr), aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram della Pallacanestro Forlì, diretta audio in streaming su www.spreaker.com/user/poderosa.

Arbitrano Masi, Maschio e Pecorella.

BIGLIETTI

In prevendita online sul circuito Vivaticket (http://bit.ly/2hDsfV0) oppure:

Sabato 4 novembre ore 10-18 al Pala Savelli di Porto San Giorgio;
Domenica 5 novembre ore 10-12 al Palasport via Martiri d’Ungheria di Montegranaro. Dalle 16.30 apre la biglietteria del Pala Savelli.

Prezzi: Curva 10 euro intero e 6 ridotto, Tribuna non numerata 13-8. Under 14 gratuiti.

Fonte: Uff. Stampa Forlì

 

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author