Pallacanestro Forlì, match con Mantova molto speciale

Sale l’attesa in casa Pallacanestro Forlì per il terzo match di campionato in programma domenica all’Unieuro Arena con Mantova


Il terzo step nel percorso di crescita della Pallacanestro Forlì si chiama Mantova.

La squadra allenata dall’ex fortitudino Davide Lamma è diversa da Imola (era un derby, era l’esordio in casa) e anche dalla corazzata Trieste.

Stavolta la Pallacanestro Forlì non gioca totalmente contro pronostico ma può guardare negli occhi un’avversaria a punteggio pieno e fortissima, soprattutto in area con Candussi e Bobby Jones, ma non così lontana.

Sfida molto delicata dunque, che potrebbe svelare molto del futuro biancorosso. A proposito: momento cult prima della palla a due con il sipario che si alzerà sulle attesissime nuove divise della squadra.

Il mistero è rimasto tale e verrà svelato domenica attorno alle 17.50 all’Unieuro Arena: vietato perderselo.

Tornando alla partita coach Valli recupera i due assenti dell’Alma Arena: Falluccasi è allenato fin da mercoledì con i compagni, Naimy invece è in recupero dopo la forte laringite che lo ha costretto agli antibiotici.

Non sarà al 100% ma la sua presenza in regia garantisce quel ball handling mancato nei minuti finali di Trieste.

Le parole di Renato Pasquali

“Si tratta di una partita delicata – ha spiegato in settimana il Gm Renato Pasquali -. Forlì dovrà confermare la prestazione di domenica scorsa, in particolare la capacità di giocare alla pari con le grandi squadre. Dovremo sfruttare il fattore campo, siamo consapevoli che troveremo un avversario alla nostra portata: la determinazione e la convinzione con cui affronteremo la partita potrebbero fare la differenza”.

Le dichiarazioni di Dane DiLiegro

Messaggio molto chiaro al quale ha fatto eco nella conferenza stampa del venerdì Dane DiLiegro:

“L’importante è farci trovare pronti per una partita fisica che dovremo giocare come uomini, non ragazzi. Siamo giovani ma è una grande sfida questa stagione: dobbiamo crescere, imparare e giocare come uomini”.

Su Candussi il centro italo-americano ha speso parole di elogio:

“E’ un grande giocatore fisicamente e tecnicamente. Mantova però è fatta da tanti bravi giocatori. Io avrò un grande lavoro domenica con Candussi e Bobby Jones ma la pallacanestro è cinque contro cinque: se giochiamo insieme possiamo fare qualsiasi cosa”.

Il protagonista: Bobby Jones

Grande ex della partita sarà il protagonista della Spring Madness 2011 Bobby Jones:

“Forlì è un’ottima squadra, in particolare i due giocatori stranieri Naimy e Jackson a cui piace giocare in transizione con possessi rapidi e attaccare immediatamente il canestro. Il loro è un campo molto caldo e chiassoso e quindi sarà difficile giocare là. Infatti abbiamo lavorato molto anche sul piano mentale”.

Potrebbe debuttare prima del previsto in questa stagione la guardia Riccardo Moraschini, fermo ai box per la rottura del crociato anteriore lo scorso maggio.

Palla a due alle 18, arbitrano Bartoli, Maffei e Almerigogna.

Diretta streaming della partita su Lnp Tv, aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società. Differite su Teleromagna Mia (ch 74) lunedì alle 16 e alle 22.30, martedì alle 23.30 su Teleromagna (14).

 

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Forlì

Commenta
(Visited 56 times, 1 visits today)

About The Author