Pallacanestro Mantovana: il centro Luca Gandini firma per la stagione 2015/16

La Pallacanestro Mantovana comunica di aver raggiunto l’accordo con il pivot Luca Gandini per la stagione 2015/16.
Nato a Trieste il 7/11/1985 è un centro di 206 cm. e nelle ultime due stagione ha vestito la maglia della Tezenis Verona.
Dopo i promettenti inizi nel settore giovanile, passa al Lumezzane in B1 dove resterà per 4 stagioni.
Nel 2009/10 la prima esperienza a Verona in Serie A Dilettanti mentre nella stagione successiva disputa sempre lo stesso campionato ma con la maglia dell’Aquila Basket Trento.
Nel campionato 2011/12 torna nella sua Trieste, chiude la stagione con 8.3 punti e 7.9 rimbalzi in 29 minuti di media e conquista la Legadue chiudendo trionfalmente il campionato di Serie A Dilettanti. Nella stagione successiva è confermato nella formazione friulana dove disputa il campionato di Legadue.
Nel 2013 avviene il suo secondo approdo a Verona dove resterà per due anni. Nella stagione 2013/14 nel campionato di A2 Gold chiude
con 5.4 punti e 5.4 rimbalzi in 23 minuti di utilizzo medio. Nell’ultimo campionato, insieme al nuovo Stings Ndoja, realizza 3.7 punti e cattura 3.9 rimbalzi nei quasi 18 minuti di media sul parquet. Nella stagione appena conclusa Verona ha chiuso al primo posto la regular season con solamente 4 sconfitte, salvo poi uscire al primo turno playoff contro Agrigento e ha conquistato la Coppa Italia di A2.

Le prime del parole del nuovo pivot biancorosso: “Mantova la vedo come una Società con grande entusiasmo e in forte ascesa. In questi anni ho sempre pensato che potesse essere un ottimo posto dove poter giocare.”
Aspettative per la prossima stagione? “È ancora presto per tracciare obiettivi però anno dopo anno Mantova ha dimostrato sempre una crescita costante nei risultati. Anche quest’anno proveremo a migliorare il risultato dell’anno scorso.”
Cosa ti senti di dire ai tuoi nuovi tifosi degli Stings? “Sarà un campionato con grandi squadre e per riuscire a raggiungere i nostri obiettivi sarà fondamentale l’apporto di tutti: squadra, società e tifosi. Da parte mia posso promettere il massimo impegno dalla prima all’ultima partita come ho sempre fatto nella mia carriera.”

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author