Pallacanestro Molfetta: Il punto dopo la 10^ giornata

Il punto dopo la 10^ giornata

Ceglie vola, Mesagne raggiunta dall’ Action Now Monopoli.

 

Continua il suo cammino incontrastato verso la promozione la Nuova Pallacanestro Ceglie, prossima avversaria della Pallacanestro Molfetta, ancora imbattuta in questo campionato e che questa settimana ha sconfitto  61-74 San Pietro, dopo un primo quarto equilibrato la squadra di coach Caricasole ha allungato guidata dai 21 punti di Milone e dai 16 di Argentiero e Serpentino, per i padroni di casa buona prestazione di Bruno autore di 24 punti.

Seconda sconfitta casalinga per la Mens Sana Mesagne sconfitta dall’Assi Basket Brindisi 74-78 dopo un tempo supplementare,  a 13 secondi dalla fine Mione pareggia la partita con una tripla prima che Lescot fallisse il tiro della vittoria, nel supplementare Mione e Cobianchi autori entrambi di 18 punti prendono  per mano la squadra e la portano alla vittoria, per Mesagne 19 punti per Lescot e 16 per Ruggiero.
Vince e raggiunge la seconda posizione in classifica l’Action Now Monopoli che ha battuto 81-50 il Corato, la squadra di coach Carolillo ha chiuso la partita praticamente già nel primo quarto con un parziale di 21-9, per i padroni di casa Calabretto e Rollo i migliori con rispettivamente 29 e 18 punti, per la squadra di coach Scaringella 19 punti per Logoluso.
Terza vittoria consecutiva per S. Rita che consolida la quarta posizione dopo aver sconfitto 78-66 l’Aurora Brindisi, partita dominata dalla squadra di casa che si è rilassata negli ultimi dieci minuti e ha permesso ai brindisini di rientrare dal meno 27 al meno 12 finale, solite buone prestazione di Pezzarossa(17) e Sarli (19), nelle fila dei brindisini 24 punti per Veccari e 17 per Iaia.
Nell’anticipo del venerdì vince agevolmente 99-72 la Pallacanestro Lecce contro l’Olympia Rutigliano, Spada ha condotto la squadra di coach Fiorentino al successo con una prestazione da 31 punti, per gli ospiti 13 punti per Stimolo miglior realizzatore.
Agevole vittoria 96-58 per l’Ap Monopoli  sul Basket Calimera, partita archiviata già nel primo quarto chiuso 30-6, per i padroni di casa Cipulli (20) e Allegretti (19) i migliori, mentre nel Calimera ha pesato  l’assenza del lungo bulgaro Balev miglior realizzatore della squadra.

 

Ufficio Stampa

A.s.d. Pallacanestro Molfetta

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author