Pallacanestro Palestrina, domenica la sfida a Venafro

Sesta giornata di campionato e Palestrina si trasferisce in Molise per la prima trasferta al di fuori della regione. Avversario di turno il Venafro targato Al Discount che si trova attualmente nel gruppone ultimo in classifica, con due punti frutto della vittoria nel derby contro Isernia. Si tratta di una squadra giovane affidata alle cure di coach Mascio, che annovera tra i propri elementi giocatori come Minchella (playmaker del 91 e bandiera del gruppo) e Loughlimi (ala 1987 ex Cassino e Agrigento), autori di grandi prove al tiro il primo contro Isernia e il secondo domenica scorsa contro Cassino. Vicino alla doppia cifra di media anche la guardia 1994 Tamburrini mentre sotto canestro troviamo tra i molisani il lungo del 1995 Chiari che è cresciuto nelle fila di San Cesareo ed è passato successivamente alle giovanili di Latina. Più esperienza per l’ala del 1988 Alessandro Brusello. Prodotti locali sono poi gli esterni Cardarelli e Montanaro, mentre arriva da Caserta il più giovane del gruppo, Lorenzo Capuano del 1997 visto anche alla Stella Azzurra. Chiudono la carrellata le ali Kevin Pandolfi(1995) e Massimiliano Fossati(1993) di scuola Trieste.
Obiettivo salvezza per i molisani, per cercare di emulare il recente passato dopo il salto dalla C. E proprio due anni fa in precampionato l’ultimo incontro con Palestrina, esattamente in casa dei gialloneri, con un’amichevole vinta dai padroni di casa.
Dopo un terzo del girone d’andata più indicative si fanno le statistiche di squadra. Palestrina tira meglio sia da due (49% contro 42%) che da tre (34% contro 29%) ma dalla lunga occhio a Chiari e Loughlimi che viaggiano ad oltre il 45%, con quest’ultimo però che colleziona anche 4.8 perse a gara (al pari del compagno Fossati). Col 59% Venafro è la peggior squadra finora in tema di liberi, mentre Palestrina viaggia al secondo posto col 76%. A conferma di un quintetto con poco peso sotto i tabelloni anche un totale di soli 106 rimbalzi catturati per i molisani.
Domenica palla a due alzata alle ore 18.00 dai sigg. Giovanni Roca e Pietro Rodia di Avellino, nello scenario del Palasport di via Pedemontana.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author