Pallacanestro Palestrina: il mercato si chiude col botto, arriva Luca Bisconti

Ufficiale anche l’ultimo movimento di mercato che riguarda la Citysightseeing Palestrina, con l’entourage prenestino che ha chiuso l’accordo con il pivot che andrà a comporre la coppia di lunghi desiderata da coach Lulli. Ed è una chiusura col botto, in maglia arancio verde approda il classe 1982 Luca Bisconti, salentino dalla lunga e importante carriera, che ha detto si alla società arancio verde nella giornata di giovedì. Strappato alla corte di altre formazioni anche di Legadue, l’atleta originario di Monteroni rispecchia in pieno il tipo di giocatore cercato dai dirigenti prenestini, centro dinamico e di grande fisicità (206 cm) che sa imporsi sotto le plance e correre bene il campo, eccellente stoppatore e rimbalzista. Proviene da Scafati che ha disputato il campionato di A2 Silver, nella stagione precedente ottime cifre a Roseto producendo in media 11,9 punti e 5,9 rimbalzi sempre nella stessa categoria. Passato in età giovanile da Reggio Calabria a Messina, viene mandato in B1 collezionando subito grossi consensi e soprattutto mettendosi in luce a Latina dove resta un triennio coronato dalla promozione in Legadue. Nel 2008/2009 le sue prove gli valgono l’interesse dell’ambiziosa Barcellona che a fine anno riuscirà anch’essa a salire di categoria, iniziando ad accomunare alla presenza di Bisconti il sinonimo di promozione. Il tris di successi arriva in maglia Shinelco Trapani, con cui Bisconti sfodera una delle migliori annate terminando ben oltre la doppia cifra di realizzazione e superandosi nei playoff: terza promozione per uno degli elementi più ricercati della terza serie. Continuerà successivamente in grande stile con Perugia, Capo d’Orlando e Roseto prima della menzionata esperienza a Scafati.
Atleta di primo livello per chiudere nel migliore dei modi la costruzione di un roster che sapesse ancora divertire il pubblico prenestino, il duo Gagliardo-Bisconti rappresenta uno dei migliori mix della categoria e può, insieme agli altri compagni, far ben sperare per l’imminente stagione 2015-2016. La presidenza Cilia augura a Luca una buona permanenza e un proficuo lavoro, auspicando un sempre più massiccio e caloroso seguito da parte del pubblico arancio verde. E’ stato lo stesso patron Giuseppe a spingere fortemente per la chiusura dell’accordo dimostrando tutto il suo apprezzamento per il giocatore e la voglia di vederlo indossare la canotta arancio verde, un desiderio che si avvera dopo tanti anni da avversario nei quali si sono potute ammirare le sue capacità. Palestrina vuole continuare ad essere grande!

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author