Pallacanestro Palestrina pronta all'esame Cassino

Seconda giornata di campionato, prima gara casalinga della Citysightseeing Palestrina e primo big match della stagione. Virtus Cassino avversario di domenica è tra le pretendenti indicate alla vigilia per la vittoria finale, e si presenta al PalaIaia dopo una roboante vittoria interna contro Maddaloni. I ciociari d’altronde già lo scorso anno, dopo un avvio difficile, trovarono la quadratura formando un roster valido e difficile da incontrare, in estate è continuata l’opera di rafforzamento andando decisamente a rendere l’organico da primi posti. Basti pensare alla firma di un big come Manuel Carrizo, uomo guida sia di Veroli che di Ferentino nello scorso decennio, ed ora faro dei cassinati. Assieme a lui giunto un altro ex Ferentino di grande caratura, il pivot Luca Ianes, meranese che Palestrina conosce ormai bene per i tanti trascorsi. Una coppia di tutto rispetto sotto i tabelloni, dato che a dar man forte è arrivato anche un nome che ha bisogno di poche presentazioni, quello dell’azzurro Roberto Chiacig veterano fresco di promozione con la Mens Sana Siena. Ai riconfermati Dri, Grilli, Ausiello e Castelluccia poi sono stati aggiunti il giovane esterno Cerniz, il play titolare ex Matera Fabio Lovatti e infine un ex arancio verde come Manuel Del Brocco, tornato all’attività agonistica dopo un lungo stop. Dati alla mano Cassino ha mandato in doppia cifra nella prima giornata sette elementi, dimostrando qualità e buona distribuzione delle responsabilità nel roster.
In casa Palestrina invece già archiviata la gara di Fondi, combattuta in verità solo nel primo quarto, in attesa di un test molto probante come quello di domenica. Continua il lavoro in palestra alla ricerca della migliore alchimia di squadra, facendo entrare al 100% degli schemi di Lulli anche i neo arrivati, sebbene Bisconti abbia già impressionato all’esordio con 14 punti. Subito grande spettacolo dunque per gli appassionati di basket che assieperanno le tribune del palasport prenestino, cercando di emulare il successo interno della scorsa stagione che valse il primato finale al termine della stagione regolare. Biglietto unico 5€, abbonamenti disponibili presso la segreteria della società arancio verde da mercoledì.
Da segnalare in calendario anche l’altro big match tra Palermo e Napoli, e quello tra le terribili outsider Empoli e Scauri, tutte finora a punteggio pieno.
Arbitri dell’incontro saranno i sigg. Alberto Morassutti di Sassari e Lorenzo Lupelli di Aprilia, palla a due domenica 4 ottobre alle ore 18.00.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author