Pallacanestro Rieti, contro Reggio Calabria è fondamentale rimanere concentrati

La NPC è partita questa mattina alla volta di Reggio Calabria dove domenica disputerà la settima giornata di campionato di Serie A2.

Alle 18.00 di domani, al Pala Pentimele, andrà in scena una sfida importante e difficile per gli uomini di Nunzi che desiderano superare le difficoltà incontrate finora in trasferta e ottenere i primi due punti fuori casa.

“Credo che il problema che abbiamo incontrato finora fuori casa dove in un paio di situazioni abbiamo perso solo negli ultimi minuti della gara, sia un problema di concentrazione – ha spiegato Dalton Pepper nella conferenza stampa di presentazione del match – dobbiamo assolutamente riuscire a restare concentrati ed intensi per 40 minuti”.

La squadra calabrese ha cambiato molto durante l’estate ed è ora guidata da Paternoster, un allenatore che la NPC Rieti ha incontrato diverse volte nel suo recente percorso e di cui conosce le qualità.

“Ha un allenatore che conosciamo bene – spiega coach Alessandro Rossi, primo assistente di Nunzi – che ha allestito una squadra con caratteristiche offensive spiccate. Il nostro compito sarà cercare di limitare la loro pericolosità offensiva. La Viola ha giocatori di grandi livello ed una serie di giovani che dalla panchina forniscono grande energia. E’ una squadra ancora alla ricerca di equilibrio, ma con idee ben chiare”.

Reggio ha la ferrea determinazione di difendere il proprio campo: “Bisogna assolutamente vincere – ha dichiarato Antonio Paternoster – perché in un campionato equilibrato, come quello nostro, non ci si può permettere di perdere in casa. Qualsiasi avversario sia. Vogliamo vincere sia per la nostra classifica che per i nostri tifosi e riscattare la non brillante prestazione di Casale Monferrato. Quella di domenica non sarà una partita semplice perché Rieti è un buon collettivo che segna tantissimo. Lo ha dimostrato facendo una media di 88 punti a partita. È una squadra pericolosa, che non va fatta giocare come sa e vuole, ma va aggredita dal primo all’ultimo istante. Ci vorrà una grande prestazione da parte dei miei ragazzi: per far ciò chiediamo ancora una volta una grande mano ai nostri tifosi”.

Rieti parte consapevole della difficoltà e altrettanto consapevole dei propri mezzi: “Veniamo da una importante vittoria – prosegue Dalton Pepper – la strada intrapresa è quella giusta. Andiamo ad affrontare Reggio Calabria, una squadra di cui conosciamo il grande talento offensivo e ci stiamo focalizzando sulla difesa per cercare di limitare la loro pericolosità”.

Non c’è dubbio che ci sarà da lottare anche per superare il fattore campo che si preannuncia importante: “Ci attende una partita difficile – conclude coach Alessandro Rossi – anche perché la Viola torna a giocare in casa dopo la sconfitta a Casale Monferrato ed avrà certamente tanta voglia di riscatto. Tra l’altro è la loro seconda partita in casa, poiché il campo era squalificato all’inizio ed è quindi uno stimolo in più per loro per cercare di fare una ottima prestazione davanti al proprio pubblico.”.

La partita sarà trasmessa in streaming da LNP TV Pass ed in radiocronaca integrale dalla radio ufficiale Radiomondo Rieti su radiomondo.fm e 99.9 in fm. Aggiornamenti in tempo reale sui profili Facebook, Instagram e Twitter di NPC Rieti.

 

Fonte: Ufficio Stampa

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author