Pallacanestro Trapani: le prime parole del neo-granata Taylor Griffin

Nella giornata di ieri è arrivato a Trapani Taylor Griffin, il secondo americano che vestirà la maglia granata nella stagione 2015/16. Griffin si aggregherà ai compagni di squadra non appena avrà smaltito la fatica del volo intercontinentale, consentendo a coach Ducarello, così, di avere a disposizione il roster completo della Pallacanestro Trapani.

Mi sento carico e l’idea di iniziare una nuova stagione qui in Sicilia genera in me enorme entusiasmo. Avevo detto al mio agente che mi sarebbe piaciuto provare un’esperienza in Europa, magari in Spagna o in Italia, e la soluzione di Trapani è stata davvero convincente. Adesso, non vedo l’ora di mettermi al lavoro con i miei compagni. La cosa che più mi piace fare su un campo da basket? Vincere, ovviamente. Arrivo da una stagione nella quale ho conquistato, insieme alla mia squadra, i Santa Cruz Warriors, il titolo di campione NBDL. E’ chiaro che quest’anno farò di tutto per continuare a vincere. Sul parquet posso fare molte cose. Nel tempo ho imparato a giocare da ala piccola e anche da centro, anche se il mio ruolo naturale è quello di ala forte. Mi piace fare canestro, sia da fuori, sia avvicinandomi al ferro, ma amo altrettanto mettermi al servizio della squadra in difesa. Un elemento chiave, che rende un atleta completo e importante, è senza dubbio la versatilità. Nel corso della mia carriera ho cercato di aggiungere sempre più armi al mio bagaglio tecnico e adesso mi sento pronto a utilizzare le qualità che possiedo a beneficio del gruppo”.

Commenta
(Visited 48 times, 1 visits today)

About The Author