Pallacanestro Trapani, risoluzione consensuale con il dg Lamma

La Pallacanestro Trapani comunica la risoluzione consensuale del contratto con il direttore generale Davide Lamma.

Motivazioni strettamente personali avevano già portato Lamma ad allontanarsi da Trapani nelle ultime settimane, continuando comunque a svolgere il proprio incarico. La decisione di interrompere un rapporto professionale proficuo iniziato nella scorsa stagione sportiva è maturata con dispiacere reciproco ma in assoluta concordia ed armonia.

Nella sua permanenza a Trapani, Davide Lamma ha offerto un grande contributo di esperienza, esprimendo anche qualità manageriali di assoluto valore. Nonostante le strade professionali si dividano, non si disperderanno i rapporti di reciproca stima. Da questo momento le sue mansioni saranno ricoperte in toto dall’amministratore delegato Nicolò Basciano. La Pallacanestro Trapani rivolge a Davide i migliori auspici per un prosieguo di carriera ricco di gioie e soddisfazioni.

 

“Saluto a malincuore una società e tanti collaboratori che sono stati un arricchimento come professionista e soprattutto come uomo – dice Davide Lamma. Purtroppo necessità personali non permettono la mia permanenza a Trapani con continuità. In questa sofferta decisione ho potuto riscontrare, ancora una volta, il grade spessore morale del Presidente e di tutta la società. Ringrazio di cuore tutti i tifosi, i collaboratori, lo staff e gli amici trapanesi che ho conosciuto in questi mesi.

 Queste le parole del Presidente della 2B Control Trapani Pietro Basciano: “Davide ha svolto il suo compito con dedizione per diciotto mesi prima che motivi personali lo spingessero lontano da Trapani. Per noi è stato importante lavorare con un uomo della sua esperienza sportiva e gli auguriamo il meglio”.

 

Commenta
(Visited 78 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.