Pallacanestro Trieste continua a vincere in casa

La Pallacanestro Trieste 2004 ha davvero una marcia in più tra le mura amiche: contro la Bondi Ferrara arriva infatti la quarta vittoria consecutiva dei biancorossi in questo inizio campionato. L’87-76 con il quale la formazione di Eugenio Dalmasson archivia la pratica estense ha il suo fulcro in un’ultima parte di quarto finale che l’ha vista protagonista, nonostante il ritorno ospite che aveva portato il team allenato da Alberto Morea anche sopra di una lunghezza a otto minuti dalla fine. E’ proprio in quel momento che i padroni di casa hanno poi preso in mano le redini del match, allontanandosi definitivamente nel punteggio.

Buon inizio di gara per Trieste, subito sul 6-0 con il trio Parks-Pecile-Pipitone. Ferrara si iscrive successivamente a referto con Bucci, ma gli ospiti sbagliano molto in attacco permettendo ai giuliani di spingersi sino al +8 del 4’, con il 12-4 inanellato grazie a un libero di Parks. La Bondi trova maggior continuità offensiva con Brkic (migliore in campo per gli ospiti), abile a infilare cinque punti di fila, tuttavia sono due triple di Pecile a tenere a distanza Ferrara sul 18-9 dell’8’. Trieste mantiene quasi del tutto intatto il proprio vantaggio sino a fine primo quarto, con i quattro punti consecutivi di Rush che limano solo in parte il divario tra le due squadre: il 2/2 di Pecile in lunetta fissa infatti il +7 interno al 10’ (22-15).

Resta concentratissima la formazione di casa in avvio di secondo quarto: arriva in apertura il 2+1 di Zahariev, poi un’altra tripla di un ispiratissimo Pecile sigla il 28-17 all’11’. Il buon momento giuliano viene rotto dal break di 8-0 della Bondi che si avvicina sino al 28-25, prima che le due “bombe” rispettivamente ad opera di Pecile e Canavesi permettano a Trieste di ri-allontanarsi al 14’ sul 34-25. I biancorossi dimostrano di essere a proprio agio in questa fase di partita, toccando dieci punti di vantaggio qualche istante più tardi con Parks che risponde all’1/2 di Rush in lunetta. Pipitone, con cinque consecutivi di fila e una gestione eccellente in pitturato, regala il massimo vantaggio biancorosso di 14 punti a fine frazione, prima che una tripla allo scadere di Lestini rintuzzi il passivo ospite sino a 13 lunghezze (44-31). 

Due triple di Bossi, poi quattro liberi di Parks: Trieste sembra partire di slancio subito dopo la metà gara (54-38), ma il ritorno della Bondi non si fa attendere. I sei punti consecutivi di Ferrara targati Bucci e Rush rimettono in marcia gli ospiti che, nonostante un piccolo tentativo di allungo giuliano ancora con Parks e Pecile (59-48), tornano immediatamente in scia nuovamente con Rush e Bucci (61-56 al 28’). Due liberi di Henderson regalano lo svantaggio minimo alla Bondi, per una Ferrara che impatta a inizio di ultima frazione ancora con Rush sul 64-64: Pecile prova a dare una scossa ai suoi con un piazzato messo a segno, Losi con tre liberi dà il vantaggio ferrarese al 31’. Nel momento peggiore di tutta la gara, Trieste trova l’acuto giusto per vincere la partita: c’è lo zampino della coppia formata da Zahariev e Pipitone nel +7 biancorosso confezionato a sette minuti dal termine (74-67), con il time-out della panchina ospite che non produce gli effetti sperati per coach Morea. La Bondi si dimostra infatti nervosa nel momento più importante, con due anti-sportivi fischiati rispettivamente a Bucci e Rush: a quattro dalla fine i padroni di casa trovano l’accelerata giusta per chiudere i conti grazie alla precisione in lunetta (6/6) e ai punti della staffa di Parks a poco più di un minuto dalla sirena finale.



Pallacanestro Trieste 2004-Bondi Ferrara 87-76 (22-15, 44-31, 64-60)

Pallacanestro Trieste 2004: Parks 19 (4/12 da due, 0/2 da tre, 11/14 ai liberi), Bossi 11 (1/4 da due, 3/5 da tre), Coronica (0/1 da tre), Gobbato, Ferraro n.e., Donda, Pecile 26 (3/5 da due, 5/8 da tre, 5/6 ai liberi), Baldasso (0/1 da due, 0/3 da tre), Prandin (0/1 da due, 0/1 da tre), Pipitone 15 (5/8 da due, 5/7 ai liberi), Canavesi 7 (2/4 da due, 1/2 da tre), Zahariev 9 (3/8 da due, 0/1 da tre, 3/3 ai liberi). All.Dalmasson

Bondi Ferrara: Rush 25 (7/10 da due, 1/1 da tre, 8/9 ai liberi), Ebeling n.e., Lestini 11 (1/1 da due, 3/4 da tre), Ibarra (0/1 da due), Bucci 13 (4/9 da due, 1/2 da tre, 2/2 ai liberi), Losi 3 (0/3 da tre punti, 3/3 ai liberi), Salafia (0/1 da due), Henderson 4 (1/3 da due, 0/1 da tre, 2/2 ai liberi), Ghirelli n.e., Brkic 20 (7/9 da due, 1/2 da tre, 3/4 ai liberi). All. Morea

Rimbalzi: Trieste 36 (20+16, Parks 11), Ferrara 25 (4+21, Rush 6). 
Assist: Trieste 6 (Prandin 2), Ferrara 13 (Losi 6).
Palle recuperate: Trieste 12 (Parks 4), Ferrara 8 (Rush e Losi 3)
Palle perse: Trieste 10 (Bossi e Zahariev 4), Ferrara 19 (Lestini ed Henderson 4).

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author