Pallacanestro Varese, Caja analizza la sconfitta nel lunch match contro Torino

Attilio Caja è intervenuto subito dopo il match perso dalla Pallacanestro Varese contro la Fiat Torino. Una sconfitta arrivata nel finale dove secondo il coach degli ospiti, le percentuali da tre e le prestazioni chiave di qualche giocatore avversario, ne sono state le cause principali.

“E’ stata una partita che abbiamo giocato sui binari, sul ritmo e sul punteggio che volevamo. Dovevamo assolutamente rimanere attorno ai 70 punti, ma oggi la qualità messa in campo da Torino è stata superiore e migliore della nostra. La Fiat ha avuto diversi giocatori che hanno trovato buone soluzioni: da Hobson a Mcadoo passando per Portannese e Moore. Il loro 52% da tre punti contro il nostro 29% è stato sicuramente il dato che ha indirizzato la partita anche nei momenti chiave dove noi abbiamo sbagliato tiri da tre mentre loro hanno segnato anche dei tiri da marcati. Questa è stata la fotografia del primo tempo dove abbiamo fatto anche delle buone cose, purtroppo le percentuali non ci hanno proprio aiutato. Torino alla fine ha avuto più qualità di noi e ha vinto con merito senza nessuna recriminazione da parte nostra.”

Fonte: Ufficio stampa Pallacanestro Varese

Commenta
(Visited 67 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.