Pallacanestro Varese, invocato un CdA per stabilire il budget della prossima stagione

Nel mondo della pallacanestro post Coronavirus ci sarà di sicuro un netto taglio delle spese che riguarderà il monte ingaggi, con le società di Serie A e A2 coinvolte in prima persona.

E’ in atto infatti in queste ore, secondo La Prealpina, un CdA nella società lombarda per stabilire il budget da utilizzare nella stagione 2020/2021.

Ci dovrebbe essere un taglio del 30% complessivo, ovvero un milione in meno rispetto ai 4.5 dello scorso anno. Il monte ingaggi così passerebbe da 950.000 a 750.000, i cinque italiani costeranno 250.000 mentre per gli stranieri è stata stabilita una cifra intorno ai 500.000 euro.

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.