Pallacanestro Vigarano: esordio con sconfitta contro Torino

MECCANICA NOVA VIGARANO – FIXI PIRAMIS TORINO  41-68  (14-14, 23-37, 33-55)
Meccanica NOVA Vigarano: Vespignani (0/0, 0/1, 0/1), Ciarciaglini ne, Nicolodi 10 (4/4, 3/6, 0/1), Tognalini 4 (0/0, 2/3, 0/1), Crudo 5 (1/2, 2/2, 0/0), D’Alie 4 (0/0, 2/6, 0/2), Cigliani (0/0, 0/3, 0/2), Vian (0/0, 0/3, 0/0), Ostarello 18 (4/4, 7/17, 0/2), Orrange (0/0, 0/5, 0/1) – All. Savini
Fixi Piramis Torino: Puliti 6 (1/4, 1/1, 1/2), Montanaro (0/0, 0/0, 0/0), Quarta 6 (1/2, 1/4, 1/4), Coen 12 (5/6, 2/3, 1/1), Domizi (0/0, 0/1, 0/1), Penz (0/0, 0/0, 0/0), Anderson 14 (2/2, 6/9, 0/0), Smith (3/4, 4/8, 1/1), Cordola (2/4, 1/1, 0/0), Salvini (0/0, 0/1, 0/1), Sotiriou 6 (0/2, 3/5, 0/2), Ntumba 6 (2/4, 2/4, 0/2) – All. Petrachi

Esordio amaro per la giovane Meccanica NOVA Vigarano che apre con una sconfitta il campionato di A1 al PalaVesuvio di Napoli nella 1° giornata del XIV° Opening Day. Il successo va a Torino con il finale 41-68.

La buona partenza biancorossa costringe la squadra di Petrachi al celere timeout (14-7 al 6’) ma lì le ragazze di coach Savini si fermano e non trovano l’energia e la lucidità per rimanere a contatto con il match.
La settimana trascorsa aveva tenuto tutti in apnea per l’infortunio di mercoledi a Sam Ostarello al ginocchio destro che fortunatamente nei successivi accertamenti non ha evidenziato diagnosi preoccupanti; anzi la lunga Usa è stata sicuramente tra le migliori (18pt + 16r con 2blk) insieme a una sempre utile Giuditta Nicolodi (10pt + 7r): uniche a salvarsi in un match che nella ripresa ha visto Torino comandare la partita.

Un peccato perchè la squadra era partita con grande determinazione e carica per questo primo appuntamento ai piedi del Vesuvio, con tanta voglia di far bene. L’esordio e l’emozione probabilmente hanno inciso; il reparto esterni è andato in difficoltà per scelte e gestione della gara, soprattuto Orrange alla sua prima gara da professionista, chiusa con un insolito zero, con un apporto piuttosto negativo.

Un avvio sfortunato che ha visto però l’esordio delle nuove divise Meccanica NOVA griffate Zeus, giunte in tempo per la prima palla a due stagionale, con le nuove grafiche 2015/2016. Le migliori notizie del weekend sono arrivate invece dalla serata di Gala del giorno prima. Sofia Vespignani è stata premiata MVP del Girone C di A2 della passata stagione, mentre Ugoka protagonista in maglia Pall. Vigarano nel 2014/15, ha conquistato il premio di miglior straniera di A1. Menzione anche per Martina Bestagno giunta seconda nella corsa all’MVP del campionato dietro a Laura Macchi, che ha ritrovato ora compagna a Schio.

Il calendario adesso pone sfide molto impegnative nelle prossime settimane, il prossimo weekend ancora a Napoli per affrontare la quotata Saces, quindi l’esordio casalingo al PalaVigarano con la Gesam Gas Lucca, prima di decollare a Ragusa ad affrontare la Passalacqua vice campione d’Italia. Per la squadra c’è da stringere i denti, lavorare forte e prepararsi al meglio per le prossime sfide a prescindere che possano essere fuori portata o meno. Da martedi potrà tornare in campo anche Martina Capoferri, sia pur ancora senza contatto, dopo l’infortunio alla spalla che ha messo ko la guardia cremasca in allenamento anzitempo.

Infine una nota sulla campagna abbonamenti: Il ritiro delle tessere sottoscritte è fissato alla prima casalinga il 18 ottobre al PalaVigarano, data che coincide anche con il termine ultimo per siglare l’abbonamento e assicurarsi un posto per la stagione a prezzo scontato, in uno stand apposito all’ingresso.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author