Pallacanestro Vigarano ospita Lucca

Terzo appuntamento con il Campionato di Serie A1 ed esordio casalingo al PalaVigarano per la giovane Meccanica NOVA pronta a far riaccendere le luci dell’impianto di Via Pasolini e lottare davanti al proprio pubblico, domenica 18 ottobre alle ore 18.00

Dopo aver pagato dazio all’esordio dell’Opening Day con Torino con una prestazione non all’altezza, ben altra musica nella seconda giornata (consecutiva) al PalaVesuvio dove le biancorosse per 30 minute sono state in grado di tenere dietro la Saces Napoli, arrendendosi solo nel finale agli infortuni e una prestazione monstre di Gintare Petronyte, autrice di 33pt e 21 rimbalzi nel pitturato.

Infortuni, purtroppo sono settimane senza pace in casa Pall. Vigarano, con l’area medica impegnata oltre misura su più fronti. Grazie anche al grande lavoro nel Centro Kinetech, dove Mattia Scaramagliha lavorato senza sosta tutta la settimana per cercare di rimettere in campo più giocatrici possibili. Semaforo verde per Martina Capoferri, ancora non al 100% dopo l’infortunio alla spalla, ma pronta a dare una mano. A mezzo servizio, ma ci saranno Sara Crudo (piede) e Gloria Vian (influenza). Mentre viene valutata day by day la posizione di Amber Orrange, scavigliata nel secondo tempo di Napoli e ferma ai box. Stop invece per Samantha Ostarello i cui tempi recupero sono più lunghi. Anche per la lunga di San Diego infortunio alla caviglia, con l’esame radiografico che ha escluso fratture, mentre la risonanza magnetica andrà a dire con maggiore certezza i tempi di rientro, attesi in qualche settimana.

Ci sarà quindi da stringere i denti con il resto della squadra chiamato ad aumentare il proprio contributo, a partire da Irene Cigliani, che avrà più spazio in campo e cui sarà richiesta una maggiore responsabilità in attacco per sopperire i vuoti che l’infermeria affollata ha lasciato.

Tempo di esordio in casa, finalmente verrebbe da dire! Dopo ben due trasferte partenopee in sette giorni. L’avversario è ancora una volta di altissimo profilo, complice un calendario che nelle prime settimane pone sfide altissime a coach Savini e il suo giovane team. La Gesam Lucca guidata da Mirko Diamanti è una formazione che a matrice straniera con Harmon (20,5 con il 64%), Pedersen (19,00 con l’80%) e Wojta (13,5 + 9,0r) sin qui implacabili, cui si aggiungono italiane di talento come Martina Crippa (10,0pt) e Francesca Dotto (8,5pt + 3,5ast).

Per le toscane sin qui due ottime prestazioni in avvio, prima limitando Umbertide a soli 37pt, quindi segnandone ben 93 con il Lavezzini Parma nella seconda giornata. La squadra lucchese viaggia a un’irreale 108,5 di valutazione media ed è alle spalle di Schio e Ragusa in prima fila per recitare un ruolo da protagonista nel campionato.

Infine una nota organizzativa. La biglietteria aprirà alle ore 17.00 con uno stand apposito per il ritiro degli abbonamenti ed uno per l’emissioni dei biglietti. Sono 162 le sole tessere Green emesse in favore del Settore Giovanile, ottimo segno di coinvolgimento sul territorio e del buon lavoro nel reclutamento di Bk Academy. Lavori di restilyng in corso anche al PalaVigarano, dove le ultime settimane hanno portato diverse novità ed abbellimenti, ma servirà ancora qualche settimana per vedere la funzionalità dell’impianto al 100%. Appuntamento a domenica…

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author