Pass Roma - Meta Formia 80-103

NONA SINFONIA A ROMA PER IL META, PRIMO POSTO MATEMATICO NEL GIRONE DI ANDATA

Pass Roma – Meta Formia Basketball 80-103
Pass Roma: Mangioni, Zuwaris, Galli, Andreoli 9, Cuzziol 6, Monnanni 2, D’Angelo 13, De Marchis 4, Sodani 17, Cesarini 15 Coach: Mininni
Meta Formia Basketball: Massaro, Moses, Di Rocco 2, Scotto 22, Polidori, De Monaco 25, Zangrillo 2, Niccolai 16, Rodriguez 36 Coach: Di Rocco
Parziali: 21-27; 23-19; 13-31; 23-26
Tiri da 2: 24 su 47 Roma – 25 su 41 Formia
Tiri da 3: 7 su 22 Roma – 12 su 26 Formia
Tiri liberi: 11 su 22 Roma – 17 su 23 Formia

Il turno di riposo non ha scalfito certezze e concentrazione del Meta Formia Basketball, uscito vincitore anche nell’ultima gara del 2014 dal campo di una Pass Roma in gara per un tempo prima di cedere la scena allo scatenato roster ospite.

Formia che si conferma di un altro livello rispetto al resto del girone almeno in queste gare di andata, consacrandosi anche matematicamente prima classificata in solitaria al giro di boa con un turno di anticipo.

Sugli scudi il solito quartetto delle meraviglie: Rodriguez spicca e trascina i suoi con 36 punti d’autorità e qualità. Il miglior score stagionale del capitano dei formiani è incorniciato dalle ennesime super prestazioni di Furio De Monaco (25 punti), Elio Scotto (22 a referto) e Luciano Niccolai (16 punti finali). Per De Monaco e Niccolai si parla di doppia doppia, data la supremazia confermata anche a rimbalzo.

Vittoria figlia di un secondo tempo sensazionale, dopo che i primi due quarti si erano conclusi con la Pass riportatosi quasi a contatto complice anche un eccessivo rilassamento della capolista. Romani comunque mai domi e in gara per 20’, con sugli scudi Sodani e Cesarini, alla fine autori di 32 punti in tandem per i padroni di casa. Da segnalare anche la prova a referto di D’Angelo, che ha insaccato 13 punti personali.

Nella ripresa, un terzo quarto da +18 ha messo il sigillo alla partita e agli ennesimi due punti di una stagione fino a questo momento priva di sconfitte e che sta ammirando un Meta sempre più forte e consapevole dei propri mezzi.

Così questa mattina coach Di Rocco: “Con il successo di ieri sera mettiamo al sicuro primato e imbattibilità prima dello stop natalizio. E’ stata necessaria una partita molto robusta, a tratti anche autoritaria contro un avversario fastidioso che ha giocato un match oltremodo fisico ed energico. Siamo stati sul pezzo per tutto l’incontro e abbiamo avuto la giusta visione tattica oltre a mettere in campo il giusto sforzo ed il necessario atletismo. Tutto il nostro team ha prodotto un terzo quarto scintillante che ha annichilito le velleità della Pass. Chiudiamo un 2014 molto positivo, ma siamo già proiettati all’anno nuovo con fiducia e con la forza dei nervi distesi”.

Ora pausa e sipario che calerà su un anno di grande crescita per il sodalizio formiano che invece tornerà a giocarsi punti importanti il 10 gennaio in casa contro il fanalino Basket Sermoneta. Sfida da non prendere sottogamba, ma questo roster ha dimostrato ancora una volta di poter regalare emozioni.

Luca Masiello

Addetto stampa Meta Formia Basketball ASD

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author